Video in primo piano

Esiste un Dio delle donne?

 

Intervento di Olivia Flaim per il ciclo di serate Femminil-Mente (Milano, giugno 2014)

Nella lingua ebraica non si scrivono le vocali, quindi la vocalizzazione della parola è libera e interpretativa, e dà adito alla formazione di più parole.

Nei Salmi, spesso la divinità ha accezioni femminili, ma non esiste un lessico per esprimere ciò. Infatti il concetto della “Dea” è diverso da quello di “Dio”.

Il “pensiero femminile” della divinità è qualcosa come un “Ti sento, dove sei?”. Ma non ha un nome.

Siamo abituati ad associare al femminile l’immagine dello sciamanesimo, quella legata alla fertilità, alla nutrizione, all’essere sorella e sposa. Ma non siamo consapevoli che il femminile è di più. E i suoi nomi non sono classificabili.

 



Enjoy the News

Arrivano i nonni sociali, un sostegno per la comunità

Arrivano i “nonni sociali”: anziani che si mettono a disposizione della comunità per aiutare le famiglie dove i bambini non hanno i nonni, manca il sostegno dei parenti o...

Una foresta rinasce grazie alle bucce d’arancia

Un’azienda abbandona quintali di bucce di arance su un terreno arido in Costa Rica e sedici anni dopo viene ritrovata al suo posto una rigogliosa foresta   Circa vent’anni fa,...

La web-TV dell’Anima

Anima.TV è la web TV dell’Anima e non solo: trovi video, articoli, interviste, convegni e blog dal mondo della coscienza e del benessere olistico, gli autori Anima Edizioni, i video-corsi e tanto altro!

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto a questa pagina.

 



  • Tutti gli autori
  • Articoli e Video
  • Categorie
  • Sezioni


Angeli

Miyhe’el

Dal 18 al 22 Novembre

mem-yod-he Io comprendo le manifestazioni dell’invisibile Dal 18 al 22 novembre A lungo, durante la giovinezza e anche più in là, i Miyhe’el fanno il possibile per assomigliare a chi...
Seleziona un Angelo