Conferenza di Niccolò Branca autore del libro Per fare un manager ci vuole un fiore.

 Niccolò Branca

La storia di un manager e di come ha mantenuto il successo delle sue aziende puntando sulla consapevolezza e sulle persone. 

Tra gli argomenti:

Spesso a rallentarci sono le paure di lasciare i nostri appigli e identificazioni.

Creare un’azienda “nell’economia della consapevolezza” significa unire il mondo dello spirito e quello dell’economia, considerando l’azienda come un organismo vivente che fa parte del tutto.

La persona diventa il centro e il fine dell’azienda, e non il mezzo.

Stiamo vivendo una crisi di cambiamento che ci invita a mutare il nostro stile di vita e i nostri valori.

Se cambiamo noi, allora può cambiare veramente il mondo.

Se occupo un posto di comando in un’azienda, ma non ho lavorato su me stesso, sulle mie dinamiche e sui miei attaccamenti, inevitabilmente l’azienda rispecchierà ciò che io sono.

La meditazione cambia la consapevolezza della persona e per questo può cambiare il mondo in cui essa agisce.

Esiste sempre un’altra strada che è quella “creativa”, che ci dà l’opportunità di superare l’ostacolo…

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook