kitten0

A Canberra, in Austrialia, un college ha sperimentato la pet-therapy con i gattini per aiutare gli studenti ad affrontare meglio lo stress prima degli esami

 

Gli studenti che a fine anno si trovano ad affrontare gli esami potrebbero ritrovarsi eccessivamente sotto pressione. Per aiutarli ad alleviare lo stress pre-esame, a Canberra, in Austrialia, il St Francis Xavier College lo scorso anno ha pensato a una speciale forma di pet therapy scolastica fatta con l’aiuto dei gattini.

Un’associazione che si occupa di soccorrere e far adottare gattini è stata dunque invitata a portare i piccoli animali nell’aula studio del college, dove i ragazzi si ritrovano per preparare i loro esami.

Una volta lasciati liberi, gli animali sono andati sopra i libri, sulle ginocchia dei ragazzi o sui loro computer, e hanno riscosso simpatia e reso l’atmosfera più calma e rilassante. Nell’interagire con i gattini, gli studenti hanno avuto reazioni diverse, dalla commozione fino alle lacrime all’addormentarsi tranquillamente con l’animale in braccio.

L’esperienza al College è stata utile anche per i gattini perché così hanno trascorso del tempo socializzando con delle persone prima di venire affidati permanentemente.

La pet therapy si sta diffondendo sempre di più come terapia che aiuti ad affrontare i disagi mentali ed emotivi mediante il contatto con gli animali, e trova applicazione nelle case di cura, negli ospedali e nei centri che assistono persone che hanno subito traumi. L’uso di animali per disinnescare lo stress nelle scuole è invece un ambito ancora poco approfondito.

 

gatto1 gatto2 gatto3

Redazione Anima.TV

Fonte

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook