Selene Calloni Williams risponde alla domanda “Perché ci si ammala?”

Minosse era il re di Creta e chiese a Poseidone un segno che confermasse il suo potere di sovrano. Quest’ultimo accetta, a patto però che venga fatto un sacrificio rituale quando richiesto.

Poseidone invia dunque un bellissimo toro bianco a Minosse, chiedendo che venga sacrificato, ma Minosse preferisce tenere il toro per sé.

Poseidone rappresenta le forze della natura, che nel momento in cui non vedono rispettato il patto, cominciano ad adirarsi e a scatenare l’ira di tutti gli dei.

L’essere umano vuole il potere, è disposto a soffrire, persino a morire, pur di non restituire il controllo e il potere.

La malattia è il momento in cui gli dei chiamano più forte e chiedono che il toro bianco venga restituito.

Il rito della cura si svolge in modo diverso a secondo delle tradizioni e dell’immaginario collettivo di appartenenza.

Per un occidentale, la cura prenderà la forma di una terapia, e consisterà anche di medicine e interventi chirurgici, ma il vero momento della guarigione sarà quando il malato restituisce il toro bianco agli dei, restituisce cioè la volontà di controllo e di potere, e si “arrende” non alla sua volontà, ma a una volontà più grande.

*

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: http://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: http://anima.tv/redazione/2017/206-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: http://anima.tv/netiquette/

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook