Gabriele Andreoli

Gabriele Andreoli  è nato a Milano il 18 novembre 1971.

Dopo la Maturità Scientifica, si trasferisce a Londra dove lavora in un bookstore e quindi come insegnante di Italiano e traduttore.

Tornato in Italia, consegue la Laurea Magistrale in Filosofia nel 2002  presso il Dipartimento di Indologia dell’Università Statale di Milano, presentando una tesi sul principio del Karma nella cultura indiana contemporanea.

Nel 2004, dopo un viaggio in India, comincia a praticare Ashtanga Vinyasa Yoga sotto la guida di Elena De Martin, allieva di Lino Miele e Sri K. Pattabhi Jois.  Nel frattempo segue numerosi corsi, seminari e workshop di lingua sanscrita, tantra yoga, chanting (canto tradizionale di testi sacri e mantra) e filosofia dello yoga (Yoga Darshana) dedicandosi soprattutto allo studio degli Yoga Sutra di Patanjali.

Per sei anni rimane legato all’associazione Mi.As.Yo. (Milano Ashtanga Yoga) di Elena de Martin, divenendone probiviro. Qui comincia la sua pratica di insegnamento nel 2007, partecipando a un progetto volontario dell’associazione presso la II Casa di Reclusione di Bollate. L’attività prosegue presso diversi centri yoga e benessere di Milano fra cui: Wellness Club, DownTown, Skorpion, Andrew’s Dance, Green Line, Dynamic Center, Yoga Mudra, Lotus Pocus, Be Yoga; e presto diviene un’occupazione full time.

Nel 2008 incontra l’insegnamento di Srivatsa Ramaswami, maestro indiano di Channai e allievo diretto di Sri T. Krishnamacharya per 30 anni.  Sotto la sua guida, nell’estate 2010 frequenta un corso intensivo presso la LMU University di Los Angeles, ottenendo la certificazione per l’insegnamento del Vinyasa Krama Yoga riconosciuta da Yoga Alliance, il più importante ente certificatore negli USA.

Nel settembre 2012 fonda VKM, con l’intenzione di mettere a disposizione dei propri studenti l’esperienza raccolta in un contesto che offra le condizioni più favorevoli per scoprire a pieno i benefici e la profondità dello yoga.

Website: www.vinyasa.it