Gli Angeli della Trasparenza

Questa è la nuova epoca dell’Arcangelo Michele e dell’Arcangelo Metatron, capofila degli Angeli della Trasparenza che hanno la missione di trasformare la Terra nella Casa della Luce, portandoci per mano oltre le crisi e le paure.

Gli Angeli della Trasparenza sono “angeli bambini” che aprono il cuore delle persone all’amore incondizionato e alla purezza cristallina della natura e della semplicità, affidando ai loro canali sulla Terra meditazioni e pratiche spirituali che ci permettono di riconoscerci nell’energia universale, attraverso la guarigione del nostro “bambino interiore”.

Gaetano Vivo

Gaetano Vivo

30. LA VIA DELLA SEMPLICITA’

Sentire gli angeli, insegnare alle persone ad aprirsi alla loro energia attraverso la via della semplicità, è la mia missione.

Siamo giunti alla fine di questo percorso ma ogni volta che lo desiderate, potete tornare a rileggere le meditazioni e le riflessioni che per voi hanno più senso e che sentite essere per voi importanti.

Desidero salutarvi con il video seguente, estratto dal documentario “Che Angelo sei?” di Mohammed Soudani.

Grazie per aver navigato insieme a me in questa avventura, ma l’avventura più grande è contattare il proprio cuore e con esso l’energia degli angeli.

Gaetano Vivo

 

11/03/11

29. ARCHANGELIC NATURE

Buongiorno cari amici,

Siamo giunti quasi alla fine del nostro percorso. Oggi, vi propongo il video con il mio intervento al convegno “contatti e Medianità” di Milano, dove sottolineo come stiamo attraversando un periodo importante di trasformazione sia personale sia collettiva.

 

29

 

Come frutto di questa trasformazione e lavorando con il bambino interiore, ho scritto il libro Gli angeli della trasparenza. A proposito del “bambino interiore”: come si presenta egli a noi? Lo abbiamo veramente considerato e accettato per quello che è? Cosa prova oggi il nostro bambino dopo tanti anni che magari lo abbiamo ignorato?
A queste domande, non possiamo più evitare di rispondere.

Nel video, parlo inoltre di arcangeli, di energie, di chakra, dei colori dell’aura e del loro significato.

Vi propongo, infine, anche una meditazione guidata, con la musica del mio ultimo CD “Archangelic Nature”.

Buona meditazione!

 

4/03/11

28. L’ARCANGELO JOPHIEL E I PENSIERI DI AMORE

L’arcangelo Jophiel è l’arcangelo della bellezza e dei pensieri belli, ci aiuta ad aprire le nostre menti, a pensare alla beltà, alla bontà, all’amore e alle infinite possibilità che ancora non abbiamo scoperto nel nostro essere. Ci aiuta a dirigere il nostro cuore verso le cose che desidera, invece di dirigerlo verso le cose che temiamo; ci aiuta a focalizzare l’attenzione sul positivo, sulla fede e la speranza.

 

28

Lasciando andare tutti quei pensieri imperdonabili che qualche volta abbiamo nei confronti di Dio e coloro che rappresentano Dio sulla Terra, trasformiamo questi pensieri in pensieri di amore, pace, verità, sentendo la connessione con DIO adesso ancora più forte. Ascoltiamo la forte connessione con l’amore divino che è dovunque intorno a noi, sentendo gratitudine.

Da oggi in poi focalizziamo la nostra attenzione solo sulla pace, sull’amore, sulla speranza, sulla luce… sentendo gratitudine per questa pace ritrovata, e sentendo guarigione nel nostro essere infinito.

Ora ci meritiamo di ricevere quest’aiuto, ci meritiamo d’essere forti e vitali. La nostra salute e la nostra vitalità da oggi in poi ispireranno gli altri. Siamo diventati un modello di luce, un potentissimo portatore di luce, pace, serenità… per noi stessi, per il nostro corpo che è un tempio sacro, e per le persone che incontreremo sul nostro cammino.

Inspiriamo dentro di noi questa forza, inspiriamo questo dono, lo accettiamo. Ci carichiamo della sua forza che ci aiuterà ad aiutare coloro che richiedono questo amore, e che hanno bisogno – come è stato per noi – di innamorarsi di se stessi, di nuovo e definitivamente.

Termina qui questa meditazione. Potete effettuare nuovamente il viaggio tutto in una volta (leggendo a partire dal post n° 17), prendendo un po’ di tempo per voi, oppure potete segnalare questo percorso a qualcuno che ha bisogno di sintonizzarsi su energie positive e liberarsi dagli schemi malati del passato.

25/02/11

27. LA SETTIMA VESTALE E LA VOCE DI DIO

Incontriamo la settima vestale. Ella si avvicina a noi, e dirige la luce di due cristalli sia verso le nostre orecchie sia verso le nostre sopracciclia. La luce pulsa di un intenso colore rosso-viola. Queste zone sono in prossimità dei nostri “chakra angelici” che adesso cominciamo a riscaldarsi, e ci aiutano ad ascoltare la voce di Dio.

27

Continuiamo a respirare profondamente, e con ogni espirazione buttiamo fuori tutte le vecchie energie che hanno a che fare con gli abusi verbali che abbiamo subito o che abbiamo versato su altri. Ripuliamo così questi chakra angelici di tutte quelle cose non piacevoli che abbiamo sentito, e trasformiamo ciò nell’abilità di ascoltare la voce di Dio e la voce degli angeli.

Ci apriamo all’ascolto… possiamo ascoltare, ora, le belle novità che si presentano sul nostro cammino, i messaggi che ci vengono inviati, l’elevata voce di sostegno che viene dal Paradiso…

Ascoltiamo l’amore puro, ascoltiamo la musica celestiale che arriva dal Divino…

Adesso tutte le vestali sono riunite in prossimità del nostro chakra della corona (sopra il capo) e attivano un enorme cristallo che emana luce fortissima cristallina e bianca in direzione di questo chakra, che comincia a pulsare anch’esso di luce bianca e chiara… Mentre beviamo quella luce bianca, immergendo il nostro essere nella luce di Dio, arriva l’arcangelo Jophiel che si pone vicino al nostro chakra della corona.

La prossima settimana conosceremo meglio questo arcangelo.

21/02/11

26. LA SESTA VESTALE E IL POTERE DI VEDERE

Adesso è giunto il tempo di incontrare la sesta vestale. Ella ora si avvicina a noi con un cristallo che pulsa di una luce viola intensa. La vestale dirige questa luce verso il nostro terzo occhio (al centro della fronte), e la luce vi ruota tutto intorno.

 

26

In questo momento siamo comodi nell’osservare tutte le forme dell’amore.

Facciamo un profondo respiro ed esprimiamo l’intenzione di aprire il nostro terzo occhio. Per questo, chiamiamo in soccorso gli angeli della chiaroveggenza, che ci assistono guidati dall’arcangelo Haniel.
L’arcangelo innaffia il nostro terzo occhio con l’energia della Luna, permettendoci adesso di guardare chiaramente Dio, gli angeli, e la verità.

Con amore e protezione, veniamo profondamente guariti da ogni paura.
Da questo momento avremo sogni vividi che ci aiuteranno nella nostra missione di operatori di luce.

E’ bello continuare a respirare e lasciarci circondare dagli angeli del paradiso…

14/02/11

25. LA QUINTA VESTALE E IL TALENTO

La quinta vestale dirige il suo cristallo di un intensissimo colore blu sulla nostra gola. La luce blu, fortissima, pulsa sul nostro chakra della gola, e ne assorbiamo tutti i benefici… la nostra gola è immersa in questo fluido blu.

25

Ora siamo pronti per parlare col nostro cuore, a dire il vero, a essere trasparenti.

Con amore ci liberiamo di tutte le paure che ci bloccano nel parlare, nell’esprimere la nostra opinione… e ci liberiamo delle paure che ci bloccano nell’avere successo nella vita, lasciando andare tutto ciò che è dentro di noi e che blocca la nostra vita. Ci lasciamo andare invece alla gioia, al nostro talento naturale… ora facciamo in modo che il nostro talento naturale venga a galla, che i nostri interessi possano aiutarci nella vita, che le nostre passioni emergano di nuovo nell’aiutarci ad andare avanti… e respiriamo, adesso, tutta la passione per la vita, con forte intenzione.

Continuiamo a respirare profondamente, ed a ogni respiro i nostri interessi e le nostre passioni emergono in modo sempre più chiaro e fluido, e in questo sentiamo di essere profondamente nell’amore…

Prima di salutarvi, questa settimana vi segnalo anche il seguente video dove trovate il mio intervento al convegno “Dialogando con gli autori”. In esso parlo degli Angeli della Trasparenza, di chakra e aura. E trovate anche una meditazione per incontrare e guarire il nostro bambino interiore. Senza il nostro bambino interiore non possiamo accedere completamente al nostro talento… Questi sono i tempi per integrare e guarire ogni aspetto di noi.

 

8/02/11

24. LA QUARTA VESTALE E IL NOSTRO CUORE

Adesso, la quarta vestale si avvicina a noi. Punta un cristallo di luce verde in direzione del nostro chakra del cuore, illuminando il nostro petto e tutta l’araa cardiaca. In questo modo, sentiamo il nostro cuore pulsare e l’energia verde, di guarigione, che permea intorno a noi.

24
Questa bella energia scioglie tutti i nostri dubbi, le paure, le tristezze. Notiamo che ora il nostro cuore sta sbocciando come un bellissimo fiore alla luce del sole… meritiamo questo amore, ci abbeveriamo di questo amore che vi viene donato, ci immergiamo nella sua frequenza con tutto il nostro corpo e il nostro essere: è un dono del cielo.

Mentre ci dissetiamo con questo amore, questa luce, e tanti pensieri attraversano la nostra mente, gli angeli della guarigione si avvicinano e volano intorno a noi per guarire il nostro cuore, ora e per sempre.
Doniamo a questi angeli tutti i pensieri negativi e dolorosi che cercano di assalire la nostra mente in questo momento; ad ogni espirazione lasciamo a loro tutti quei pensieri che non devono più rimanere sul nostro cuore… Li doniamo a questi angeli che li accolgono per permetterci di guarire. In questo modo ci aiutano.

Il nostro potere deriva dal fatto di non avere paura di ricevere e donare amore puro, perché l’amore è ciò che siamo e non può mai ferirci. L’amore ci sostiene nell’avere fede nel potere che esiste in noi, ora.

Così, al ritmo del respiro, ci rilassiamo sempre di più, e ci mettiamo in attesa della prossima vestale…

1/02/11

23. LA TERZA VESTALE E IL POTERE

Eccoci giunti all’incontro con la terza vestale.

La terza vestale adesso si avvicina al nostro giaciglio. Ella direzione un grosso cristallo, di un colore giallo immenso, verso il nostro chakra del plesso solare… all’altezza dello stomaco, che adesso si riscalda un po’ alla volta. Questa è la sede del nostro potere, che abbiamo rinnegato per troppo tempo o con il quale ci siamo rapportati in modo non equilibrato.

22b

Il nostro addome si rilassa, e nel far ciò guariamo da qualsiasi paura e lotta che abbiamo con noi stessi e con gli altri. Adesso – e forse per la prima volta – constatiamo quanto siamo potenti, e diventiamo consapevoli che niente e nessuno può controllare noi stessi e la nostra vita.

Diveniamo consapevoli che che non c’è bisogno di combattere per avere potere, poiché sappiamo che Dio ci ha creato quali esseri umani molto e molto potenti. Un potere, questo, che nasce dall’amore divino puro.

Adesso abbiamo molto potere, poiché siamo consapevoli che siamo un essere spirituale molto avanzato, e anche capiamo molto bene di non abusare di questo potere, e di usarlo comunque solo per quelle persone che con amore ci rispettano, onorano e amano…

Ora siamo felici per il nostro potere ritrovato, e ringraziando ancora una volta Dio, inspiriamo profondamente lasciandoci andare… nella nostra liberazione più completa.

21/01/11

22. LA SECONDA VESTALE E L’AMORE PER SE STESSI

La seconda vestale è vicina a un enorme cristallo color arancio. Il cristallo irradia pulsando una luce fortissima, arancione, diretta verso il nostro chakra sacrale (il secondo, a partire dal basso). Questa luce guarisce il nostro corpo liberandolo da qualsiasi squilibrio, dalle tossine, da comportamenti strani e che ci danno fastidio, e da dolori fisici che a volte assalgono quest’area.

Gli angeli della salute sono accorsi presso di noi e ci aiutano ulteriormente in questo processo, donandoci ulteriore supporto e rafforzando la nostra motivazione a comportarci sempre nel bene e ad amarci sempre di più. In questo modo, possiamo prenderci eccellente cura di noi stessi e del nostro corpo fisico.

L’influsso di questi angeli fa sì che da oggi in poi saremo più amorevoli verso noi stessi, mangeremo solo cibi che fanno bene al nostro organismo e che rispecchiano la nostra anima, saremo più motivati a guardare il mondo circostante con occhi diversi, desiderando giorno dopo giorno il contatto diretto con la natura…

Facciamo qualche respiro profondo, e durante l’inspirazione sentiamo il profumo della natura e degli alberi… Visualizziamo un grande albero, vasto, altissimo, e noi che lo abbracciamo. Come la linfa gli da vita, così anche noi rigeneriamo la nostra linfa vitale… bene così…

14/01/11

21. LA PRIMA VESTALE

Buona energia a tutti per l’inizio dell’anno!
Riprendiamo il nostro percorso meditativo e, come anticipato, ecco l’incontro con le vestali. Iniziamo con la prima vestale e scopriamo insieme i doni che ha inserbo per noi.

21La prima vestale accende il primo cristallo, di uno splendido rosso rubino, e lo direziona verso il nostro chakra della radice. Ci chiede di respirare e assorbire questa energia, e ci esorta a liberare tutte le paure, i problemi, i pensieri o le indecisioni che hanno a che fare con la nostra carriera, il lavoro, la casa, le questioni finanziarie, i debiti, e tutto ciò che concerne la vostra vita materiale.

Adesso respiriamo e ci lasciamo andare. La vestale chiama quindi gli angeli dell’abbondanza per farci circondare dalla fede e dalla sicurezza. Lei ci ricorda che non c’è bisogno di sforzarsi troppo per diventare prosperosi, ma occorre semplicemente entrare nel flusso dell’energia di fede del proprio spirito divino. Questo flusso è indicato dal nostro talento naturale, dalla passione, dagli interessi.

Ci rilassiamo, consapevoli del sostegno che il cielo ci manda, e permettiamo a noi stessi di essere confortevoli con quello che riceviamo.

3/01/11