Insegnare felicità ed empatia a scuola

A Tokyo, l’insegnante Toshiro Kanamori insegna ai bambini della sua classe a focalizzarsi sulla felicità e sull’empatia.

Come vivere una vita più felice? Come occuparsi degli altri? Questi sono i temi che l’insegnate di grammatica Toshiro Kanamori affronta e vive con la sua classe di bambini a Tokyo.

L’insegnante basa il suo metodo su valori quali empatia e rispetto degli altri. In un clima di cooperazione e non-giudizio, i ragazzi imparano ad aprirsi e a sostenersi vicendevolmente, e mostrano importanti segnali di miglioramento sia nell’apprendimento sia nel comportamento.

Ogni giorni tre studenti leggono dai loro diari riguardo alle loro esperienze, e ne discutono in classe. I temi sono felicità, determinazione, gratitudine… come anche le esperienze personali dei ragazzi stessi.

Nel video sotto allegato (in inglese) viene mostrata, tra le altre, una giornata in classe dove si affronta il tema della morte, a causa dell’esperienza che alcuni bambini hanno fatto riguardo la perdita dei loro parenti. In particolare, una bambinia che ha perso il padre e non lo ha mai raccontato, riesce finalmente a parlarne con i suoi compagni e a tornare a sorridere

Gli adulti che un giorno abiteranno il pianeta e decideranno delle sue sorti, sono i bambini di oggi; insegnando loro a essere felici e a gioire delle esperienze della vita, stiamo insegnando al nostro stesso futuro come essere più costruttivo!


Camilla Ripani
www.anima.tv

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook