Intervista a Salvatore Brizzi, effettuata presso il convegno Il Mistero dell’Esistenza Umana, Bellaria 2013.

*

Cosa significa portare luce? E’ portare consapevolezza, illuminare l’oscurità. Si può farlo dal punto di vista dell’anima. La mente vuole fare la guerra, anche a delle parti di se stessi. L’anima, invece, illumina il lato oscuro.

Ci sono due modi di ricordare: un ricordare che appartiene dell’apparato psicofisico, quindi ho delle memorie, è un ricordare che è animico, di cui non si può parlare ma solo fare esperienza.

L’ingrediente principale per vivere in coppia è: lasciare libero l’altro.

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook