Salvatore Brizzi per Enjoy The News.

Un sistema sta crollando, dalla politica all’economia. Ed è tutto positivo, perché stiamo preparando quello che verrò dopo la crisi.

Non vi focalizzate sulla crisi, ma su ciò che arriva dopo. Il vecchio sta finendo.

 

Commenti:

  1. cinzia cherubini

    Ciao Salvatore, innanzitutto grazie per gli spunti di riflessione che ricevo dai tuoi post, a volte sono veramente divertenti. Io non ho mai commentato i tuoi articoli ma ci siamo incontrati al tuo primo seminario a Roma ed da allora ti seguo sempre. Qualche tempo fa avevi lanciato l’idea di acquistare un pezzo di terra per farne un luogo d’incontro o qualcosa di simil, non ricordo bene. Ora vorrei chiederti: Sei riuscito nell”impresa”? é ancora possibile farne parne parte? e come?………..Grazie e un caro saluto

    Rispondi
  2. Claudio

    Carissimo Salvatore, non ho dubbi nel poter dire che sei un Entita’ stupenda e i tuoi insegnamenti, x quanto ne abbia visti in video meritano il massimo dei voti. Continui a solprendermi ogni volta che mi appari come x magia nei nuovi annunci di You tube. Ma stasera, anzi pochi minuti fa’ mi e’ arrivato il tuo annuncio del crollo del sistema.
    Ottima ottima pensata, perfetto tempismo e … wow che vibrazione che rilasci nel prenunciare
    cio’. Da quando ti ho visto poco fa’, ancora adesso continuo ad avere forti reazioni positive, roba che se mi vede la mogliettina in queste condizioni potrebbe pensare che ho bevuto. Beh, sto ancora ora piangendo e contemporaneamente ridendo di gioia, non so’ bene cosa mi ha preso ma…qualunque sia la frequenza che hai toccato con le parole ti confermo che funziona perfettamente (percepisco una grande liberazione) Penso proprio che la mia visualizzazione positiva sul futuro oramai prossimo sta’ x prendere il LA’ e vorrei che questa frequenza che mi ha influenzato cosi’ benevolmente si facesse girare il piu’ possibile. Credo sia ora possibile iniziare a formare una mastodontica frequenza vibratoria, o meglio una struttura risonante su una buona amorevole frequenza/visualizzazione e se in tanti iniziano da ora ad unirsi in pensiero…non ci ferma piu’ nessuno. Non so’ se rammenti chi e’ il” Volador”, modo di paragonare usato nel film” Lo Sfidante”, ma da stasera e’ come se x me cominciasse a perdere le piume e a poco a poco la sua potenza e tirannia. Un abbraccio meraviglioso e fraterno. Claudio V.
    E sopratutto grazie grazie grazie

    Rispondi

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook