Serena Pattaro presenta il suo libro Enjoy – Manuale pratico di gioia quotidiana (Anima Edizioni)

Enjoy - Manuale Pratico di Gioia Quotidiana Serena Pattaro

Ogni giorno possiamo mettere in pratica qualcosa per poter essere felici. Non è necessario andare in Tibet, ma abbiamo già tutto dentro di noi, qui, nel luogo dove viviamo.

Dobbiamo raggiungere quel livello di felicità al di sotto del quale non dobbiamo più scendere, perché la felicità è la vera, naturale condizione di tutti gli esseri. L’infelicità e il dolore sono una visione distorta della realtà.

La gente ha come obiettivo di essere felice… e ciò che cerca di realizzare è il mezzo che pensa condurrà alla felicità.

La felicità è il sogno della tua vita realizzato.

Responsabilità e Azione sono due importanti parole chiave. Dobbiamo essere consapevoli che creiamo la nostra realtà e che il 100% di ciò che ci accade è nostra responsabilità, che non è colpa.

Quando nasciamo, ci viene consegnato un baule pieno di semi con tutte le nostre potenzialità e caratteristiche. Crescendo, sceglieremo alcuni di questi semi e li pianteremo del nostro giardino. Ma per crescere, questi semi hanno bisogno di nutrimento. L’attenzione è una forma di nutrimento.

Come scegliere il seme giusto? Appena nati, questa scelta è fatta dai genitori, dai parenti, dagli insegnanti… E non sempre questa è la cosa migliore per noi. Quando siamo adulti, ci accorgiamo che non vogliamo più certi “alberi” nel nostro giardino, e vogliamo toglierli e piantarne di diversi.

Come si fa? Bisogna ripartire da zero: eliminare gli alberi che non vogliamo, il che chiede coraggio, e unirci a una squadra che ha i mezzi per aiutarci.

A questo punto possiamo partire, a meno che il dubbio ci fermi dal cambiare.

Bisogna uscire dalla Comfort Zone. Un modo per iniziare a farlo è cambiare punto di vista.

La legge dello specchio afferma che ogni volta che crediamo di vedere qualcosa di sbagliato esternamente, in realtà stiamo osservando una nostra caratteristica negativa che non ci piace. La legge dello specchio è personale, ed è diversa per ciascuna persona. Quindi possiamo usarla solo per noi stessi.

La caratteristica che vediamo nell’altra persona e pensiamo non ci appartenga, in realtà è un nostro seme che abbiamo per esempio soppresso.

Per arrivare a uno stesso obiettivo, esistono infinite strade, ma anche diversi mezzi più o meno idonei.

“Enjoy” è tutto quello che possiamo realizzare… sui piani che riguardano:
– Salute
– Respirazione
– Acqua
– Luce solare e colori
– Entusiasmo, meraviglia, gratitudine (se noi ringraziamo, riceviamo amore dall’universo)
– Preghiera, virtualizzazione, benedizione
– Fiducia, consapevolezza, perdono (l’unica persona da perdonare siamo noi stessi…)
– Non lamento, non giudizio, non attaccamento
– Musica e parole
– Alimentazione
– Attività fisica
– Responsabilità e ricchezza
– Intenzione e amore incondizionato

 

Anche e-book:

Enjoy - Manuale Pratico di Gioia Quotidiana Serena Pattaro

 

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook