Interviste

 

Intervista con Dan Winter realizzata durante il convegno Armonie (Villa Alba, Gardone Riviera, Aprile 2013)

Dan Winter ci parla di geometria sacra e di frattalità.

(I frattali sono schemi geometrici in cui uno stesso pattern o disegno strutturale ricorre in ogni parte del sistema, su qualunque scala)

La geometria sacra è connessa con la fisica delle onde. “Sacro” significa sostenibile, quindi immortale. Frattalità significa infinita ricorsione, quindi infinita compressione.

Quando abbiamo un campo elettrico o un campo di onde in cui è possibile la perfetta compressione/frattalità, sembra che sia possibile la compressione di tutte le informazioni. Questo significa che in una parte troviamo l’informazione del tutto.

La struttura del DNA è basata sulla proporzione aurea e questo gli fa seguire un algoritmo ricorsivo che permette l’implosione elettrica, quindi di attirare la carica verso l’interno. E’ come un piccolo buco nero che assorbe l’informazione. Ciò corrisponde ad avere l’anima e a conservare la memoria dopo la morte.

Quando proviamo amore e il nostro cuore emana onde coerenti, questo si correla all’ispessimento del filamento di DNA, in pratica le emozioni di beatitudine possono riprogrammare il DNA.

A proposito di DNA, dobbiamo fare attenzione a ciò che mangiamo. Per es. il DNA del frumento cresciuto in monocultura è denaturato, ha perso la sua frequenza di fase. Quando i geni perdono diversità, il DNA smette di implodere. Abbiamo bisogno di diversità genetica vibrante, che è ciò che dà al DNA un’anima.

*

Per i commenti rispettare la Netiquette:

 

Commenti:

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook