Alberto Giasanti presenta il suo libro Università@Carcere (Anima Edizioni)

Universita-Carcere-Giasanti

 

Il volume raccoglie una interessante scrittura collettiva di studenti dell’università di Milano Bicocca insieme a studenti che stanno scontando una pena nel carcere di Opera.

Il libro testimonia l’incontro proficuo tra società e carcere, tra esperienze dell’esterno ed esperienze dell’interno, in un gioco di luci e di ombre.

Si parla di mediazione con se stessi, di maschera, di ombra e di doppio, ma anche di conflitto e di perdono in un luogo tragico: il carcere.

Portare l’Università in carcere significa favorire lo sviluppo culturale e la formazione universitaria delle persone detenute con l’obiettivo del loro reinserimento sociale e lavorativo.

 

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook