Incontro con Boris Bazzani (Milano Yoga Festival 2014)

Il sistema dei chakra permette lo scambio di energia fra i diversi piani. Ogni chakra è collegato a una ghiandola e indirettamente influenza quindi l’assetto ormonale.

Il secondo chakra è legato alla sessualità, alla riproduzione, e inoltre è caratterizzato da una “nota”, una sua peculiare vibrazione. Viviamo la sessualità in modo armonico con un’altra persona quando la nostra “vibrazione” è in equilibrio sia con noi stessi sia con il partner.

La sessualità è uno scambio che avviene sul piano del corpo per arrivare a toccare l’anima.

Per riequilibrare il chakra dobbiamo lavorare sul piano delle vibrazioni. Per fare ciò, è utile anche la visualizzazione e l’attenzione ai pensieri.

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook