Benedetta Spada presenta il suo libro Yoga Dinamico Facile (Anima Edizioni). Milano, giugno 2015.

Libro-Yoga-Spada

 

Vivere lo yoga significa vivere una vita incentrata su coerenza, bellezza, equilibrio. Non si tratta solo di fare una lezione di yoga, ma di scegliere uno stile di vita.

Per stare bene, si può iniziare prendendoci cinque minuti al giorno per osservare il nostro respiro.

Possiamo costruire convinzioni nuove non attraverso uno sforzo mentale, ma solo nel momento in cui ci ascoltiamo e diventiamo consapevoli.

Come esercizio, scriviamo una lista con le credenze limitanti che abbiamo. Per esempio: non posso cambiare lavoro perché sennò perdo una certa situazione. Non posso guarire da una certa malattia perché il medico mi ha detto che è cronica. E così via.

Trasformiamo quindi la lista con frasi equivalenti ma dal risvolto positivo, che leggeremo ogni giorno, almeno due volte al giorno, senza imporci di crederci, l’importante è leggerla.

Altro esercizio: andiamo allo specchio, ci guardiamo e, passando in rassegna i vari punti del nostro corpo, diciamo loro “io ti amo”.

Se cambiamo i nostri pensieri, la nostra vita cambia in meglio.

Ci sono persone che, nonostante le tante prove della vita, si preoccupano di quello che magari pensano gli altri, gli amici, i famigliari, e se ne fanno condizionare.

Coltivare la coscienza e l’amore per se stessi è essenziale.

In genere quando ascoltiamo un sintomo, lo facciamo con ansia e preoccupazione, oppure lo cacciamo via.

Non siamo educati ad amare e ad amarci. Diamo per scontato che l’amore sia spontaneo.

 

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook