Conferenza di presentazione del libro Le Stanze dell’Immaginazione di Matteo Ficara (Milano, Libreria Gruppo Anima, 22 ottobre 2016). Il libro è disponibile anche via web a questo link.

libro-stanze-ficaraRichiedi subito e gratuitamente ​l’esperienza guidata per la Stanza n.1, “del Fuoco e della Passione”, collegandoti a questa pagina: https://www.lestanzedellimmaginazione.com/esperienza_guidata.php

 

Tra gli argomenti del video:

Le Stanze dell’Immaginazione sono uno strumento di lavoro su di sé, che usa le immagini interiori.

Le immagini interiori sono il linguaggio dell’anima. Lo usiamo, per esempio, quando sogniamo.

Ogni stanza dell’immaginazione ha un suo arredamento specifico che ci permette di lavorare con determinare frequenze.

La prima stanza è legata al potere, “all’io posso”, ai gradi di libertà. C’è un tavolo molto grande, e un camino con un fuoco acceso.

La seconda stanza ha un divano per stare comodi. È dedicata al rilassamento ed è una stanza di passaggio.

Nella stanza tre troviamo un armadio dove ci sono “abitidini” cioè abiti che sono abitudini.

Nella quarta stanza c’è una cascata con un corso d’acqua che scorre e circondato da una fitta vegetazione. È il luogo del lasciar andare e dell’accettazione.

La stanza numero cinque è quella del potere personale. Ed è piena di crolli e macerie. Ma con i sassi possiamo sempre ricostruire qualcosa.

Nella sesta stanza incontriamo un animale amico. Questo è il luogo delle domande. Vi troviamo un messaggio in una bottiglia, che però con capiamo.

Nella settimana stanza c’è il bambino, l’unico che sa leggere il messaggio trovato nella stanza precedente.

Ci portiamo la bottiglia nella stanza ottava, che è una specie di bar. È la stanza degli appuntamenti, dove si incontrano i personaggi che vengono dalle storie e dalle favole. Qui gli esperti ci fanno capire il “come” applicare il messaggio.

La stanza numero nove è la stanza dei desideri. È un bellissimo giardino fiorato.

*

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook