Intervento di Enzo Soresi al convegno Cancro e Anima (Milano, 10 aprile 2016) – organizzato da www.AnimaEventi.com

Tra gli argomenti del video:

La PNEI è una nuova branca della scienza che tiene conto dell’organismo nel suo complesso insieme alle sue interazioni con la mente.

I tumori a caratteristica neuroendocrina possono scatenare altre problematiche nell’organismo, coinvolgendo appunto tutto il sistema neuroendocrino.

Le cellule neuroendocrine hanno sulla superficie i neuropeptidi che sono strutture di comunicazione.

Le citochine sono anch’esse neurotrasmettitori, tra cui troviamo l’interferone e le interleuchine, alcune di quest’ultime pro-infiammatorie.

Oggi è evidente il ruolo dell’assetto psichico nel direzionare l’azione delle citochine.

L’immunità acquisita è l’immunità che costruiamo in ogni contatto.

L’immunità innata riguarda invece il microbioma.

Le cellule natural killer uccidono i batteri, i virus e le cellule tumorali.

Il macrofago è un batterio che controlla e ingloba altri batteri e altri virus pericolosi.

L’effetto placebo è la capacità del nostro organismo di attivare spontaneamente una risposta terapeutica.

Il disagio psichico dei bambini va a incidere nel modo in cui si formerà il cervello.

Quando nasciamo, il cervello è l’unico organo non definito e che finisce di costruirsi nei successivi due anni.

Ipotalamo, amigdala e cervelletto vengono definite dai neuropeptidi.

Il sistema di comunicazione fra neuropeptide e recettore deve essere in equilibrio se voglio stare bene.

Lo stress cronico interferisce sulla capacità dei recettori e dell’organismo di ricevere ciò di cui ha bisogno.

L’epigenetica ci spiega che i geni si attivano in base a ciò che li stimolano cioè in base all’ambiente.

La mindfulness è una tecnica di meditazione che aiuta a modulare lo stress.

Il microbiota è un insieme di germi che alberga nel nostro intestino per un peso di circa un chilo e mezzo. Il microbiota condiziona la nostra mente e il nostro corpo.

L’espressione genica del mitocondrio può essere condizionata dallo stile di vita, per esempio il mitocondrio ringiovanisce anche negli anziani se fanno il giusto fitness e mangiano pochi zuccheri.

*

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/redazione/2017/206-sostenere-anima-tv/

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook