Intervento di Erica F. Poli a “Dialoghi sulla Coscienza” (15-16-17 aprile 2016, Villa Bertelli – Forte dei Marmi), organizzato da Simona Barberi Eventi.

Tra gli argomenti del video:

Siamo un campo energetico-emotivo, che interagisce con altri campi.

La scienza cerca di spiegare l’esistenza della coscienza a partire dalla materia.

Olismo significa “tutto”.

Il conscio ha un ambito di azione limitato.

I nostri sensi ci danno l’illusione che tutto sia separato.

Esistono anche gli organi della trascendenza, che ci fanno percepire le cose in modo diverso.

La mente inconscia non funziona sulla logica della causa ed effetto, ma attraverso la non località e il tempo non lineare.

Esiste anche una mente chiamata superconscio.

Il superconscio è un serbataio di connessioni con l’inconscio collettivo.

La sincronicità è espressione del superconscio.

La ghiandola pineale è un trasformatore piezoelettrico cioè trasforma impulsi vibratori in segnali elettrici.

La guarigione dal punto di vista della coscienza potrebbe essere intesa con il riallinearsi con il campo della coscienza.

I fenomeni quantistici agiscono anche nel macrocosmo.

Il DNA risente del campo energetico con cui entra in contatto.

Una mappa che possiamo usare è il triangolo Conscio-Inconscio-Superconscio che caratterizza l’anima quantica.

*

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook