piu-rawp

Per le ricette dedicate al mese di gennaio, Francesca Più ci propone una gustosa e nutriente versione crudista del celebre pudding al cioccolato… Buon appetito! 

 

Ispirata da un delizioso dessert gustato in un fantastico ristorante specializzato in cucina vegetale, in questo freddo mese di Gennaio voglio proporvi una gustosa e nutriente versione crudista del celebre pudding, ideale per una super-colazione (ma buonissimo a ogni occasione).

Raw pudding al finto cioccolato

 

Ingredienti

– 30 grammi di semi di chia
– 1 bel bicchiere di latte di cocco autoprodotto (quantità per 1 litro di latte: 100 grammi di cocco rapè e 1 litro d’acqua. Amalgamare bene cocco e acqua, poi passando il composto con un colino a maglie strette si otterrà un ottimo latte di cocco autoprodotto).
– 2 datteri varietà Medjoul (o 4 datteri Deglet Nour reidratati)
– 1 cucchiaio colmo di polvere di carruba
– 1 piccolo frutto a piacere (caco, mela, pera, banana…)
– qualche noce/nocciola/mandorla intera o tritata
– 1 pizzico di vaniglia in polvere (facoltativa, dato il prezzo, ma fa la differenza)
– 1 pizzico di cannella

ProcedimentoPiu-rawp1

Frullare bene insieme il latte di cocco con i datteri, la carruba, la vaniglia e la cannella, sino a ottenere un composto omogeneo.

Unire il tutto ai semi di chia e posizionare in frigo per qualche ora (o tutta la notte per avere la colazione pronta).

Quando il pudding si è addensato, aggiungete il frutto di stagione tagliato a cubetti o fettine (nel caso del caco potete fare una “marmellata” frullando semplicemente il caco e posizionandolo sopra il pudding), e poi aggiungete l’elemento “sgranocchiante” della frutta a guscio.

Un buonissimo e golosissimo appetito!

Francesca Più

piu-rawp2

Fotografie: emilieeats.com

 

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook