Michele Guandalini, psicologo, psicoterepeuta ed esperto di ipnosi regressiva, è autore del libro Le anime non hanno colpa – Ipnosi regressiva: diario di un viaggio alla ricerca della felicità. Il testo è disponibile in libreria o tramite web a questo link.

Libro-Guandalini-Anime-colpa

 

Maggiori approfondimenti su ipnosi-regressiva.weebly.com

 

Tra gli argomenti del video:

L’ipnosi regressiva metodo Brien Weiss è una tecnica che usa l’ipnosi vigile per accedere a quelle che risultano essere esperienze vissute come altre vite in epoche diverse.

Il tempo sembra essere sincronico e quindi esplorare le nostre vite precedenti ci aiuta a comprendere come funziona la nostra mente adesso.

Nella nostra mente esiste un insieme di personalità. Le personalità meno significative tendono a essere schiacciate da quelle più dominanti.

Il libro “Le anime non hanno colpa” è un romanzo che prende ispirazione da questo tipo di esperienze e di conoscenze e le ripropone in forma romanzata al grande pubblico.

L’ipotesi presentata è che ci reincarniamo in gruppi e facciamo esperienze con gruppi di anime.

Le anime non hanno colpa perché l’anima in sé, la coscienza, non ha colpa, è pura.

Quando il corpo cessa di vivere, l’energia dell’anima o della coscienza non si disperde ma può spostarsi in altri corpi.

 

Scheda del libro

Per tentare di rispondere ai quesiti fondamentali dell’esistenza ed al tema racchiuso nel titolo, quasi sempre l’uomo ha avuto necessità di appoggiarsi a religioni e filosofie.

Per alcuni è stato sufficiente credere in qualcosa di sovrannaturale, per altri c’è bisogno di qualcosa di più… È qui che entra in gioco, secondo l’autore, una pratica molto particolare da lui utilizzata, di cui è facile parlare anche senza averne precisa conoscenza ma che può racchiudere risposte sorprendenti, segreti spirituali meravigliosi per coloro che hanno voglia di tentare di scoprirli andando oltre la pura curiosità.

Si tratta dell’ipnosi regressiva, tecnica che contempla il ritorno alle “vite passate”: in esse si troverebbe la chiave dei disagi di questa esistenza, ricondotti e portati dall’anima in questa vita. Colpe da scontare da un’anima rea che deve purificarsi tramite il percorso della reincarnazione.

L’ipnosi regressiva o evocativa è una variante specifica della più nota e comune ipnosi, che mira a rimettere in contatto se stessi con una realtà che definiremo ancestrale, primitiva, profondamente spirituale.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/redazione/2017/206-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook