Spiritual mind: dalla coscienza alla guarigione quantica

 

Intervento di Carmen Di Muro al convegno Dialoghi sulla Coscienza organizzato da Centro Mosaica a Lido di Camaiore (LU) il 12-13-14 aprile 2019. Tema: “Spiritual mind: dalla coscienza alla guarigione quantica”.

 

Nel momento in cui una persona entra in contatto con se stessa emerge la sua luce, la sua parte divina, quella che contiene gli aspetti migliori di noi e ci dà accesso a possibilità più grandi.

Oggi possiamo riconquistare la consapevolezza della scintilla divina che esiste in noi, della luce di cui siamo fatti.

I quanti sono pacchetti energetici che compongono la materia, sono informazioni di luce che compongono la nostra essenza e ci connettono al campo unificato della coscienza.

Siamo più della nostra mente. Siamo anima, ma non tutti ne sono consapevoli.

L’anima è integrata nella nostra fisiologia e comunica con noi attraverso il cuore. Il cuore produce il campo energetico più grande del nostro corpo. Prima che attraverso le nostre parti materiali, noi interagiamo attraverso il campo energetico del cuore.

L’anima comunica attraverso le emozioni del cuore, ma presi dalle faccende del quotidiano non la ascoltiamo.

Non esiste nulla che non sia energia, informazione e materia.

L’informazione più potente che abbiamo è quella emotiva, che oltrepassa il ragionamento della mente e si muove molto più rapidamente.

Le neuroscienze ci dimostrano come le emozioni siano fattori fondamentali nelle generazione della salute e della malattia.

Siamo emozioni in movimento. Non c’è emozione che non si esprima a livello fisiologico.

Tanto più il bisogno emotivo di un bambino è accolto e tanto più lo sviluppo dei centri cerebrali procede in maniera armoniosa.

Alla nascita l’emisfero dominante è il destro, nel quale predomina l’emotività. Interagendo emotivamente con il bambino, lo aiutiamo nello sviluppo emozionale e quindi a integrare l’emisfero sinistro, il razionale. Il corpo calloso è il ponte che collega i due emisferi e si è visto che, nei bambini che hanno subito dei traumi, esso presenta delle lesioni e quindi l’interazione fra i due emisferi risulta più difficile.

Contattando il nostro mondo emotivo possiamo riallineare i processi cerebrali e del corpo.

Le emozioni, inoltre, sono energia e informazione che ci connette al campo di coscienza, favorendo o meno la precipitazione di un evento dal mondo del potenziale al mondo del reale.

L’informazione che collassa la realtà dal campo è quella che ha la frequenza più intensa.

La preghiera è una energia enorme capace di mobilitare tutto il campo delle possibilità.

L’energia più grande al servizio della vita e del reale è l’amore.

La rinascita è spogliarsi della vecchia personalità, delle credenze del passato e del campo collettivo, per trasmutare tutto attraverso l’amore.

Se sei connesso all’amore puoi affrontare qualunque prova, perché esso ti dona la forza di attraversare la tempesta e far emergere la luce dal buio.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su