Francesco Rossena

Francesco Rossena è nato a Varese il 20 maggio 1955. Laureato in architettura, è maestro di Qi Gong, Taiji quan, Shaolin mon e praticante di meditazione zen.

Dopo aver conseguito il diploma di maturità artistica presso il Liceo Artistico di Brera, nel 1978 si laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano.

Dal 1998 è socio di “Progetto Lissone” società con la quale ha concorso in qualità di progettista alla realizzazione di importanti manifestazioni culturali presso il PAC di Milano (Padiglione Arte Contemporanea), il Piccolo Teatro d’Europa e al Palazzo reale di Milano. Ha concorso alla realizzazione di “Progetti quasi finiti” iniziativa Italo-Tedesca di scambio culturale tra artigiani di Lissone e studenti di Architettura d’interni dell’Università di Arte e design “Burg Giebichenstein” di Halle (Dresda). Sempre con Progetto Lissone ha seguito la realizzazione degli arredi di due case per studenti dell’Università di Pavia e della biblioteca dell’Università Bicocca di Milano.

Dal 1996 al 2001 è stato consulente e progettista di Qualiflyer Group, gruppo di 11 compagnie aeree estere per le quali ha realizzato numerosi arredi presso aeroporti e centri direzionali in Italia ed Europa. Dal 1978 pratica arti marziali conseguendo il livello 5° dan della scuola Shaolin mon – Tokitsu ryu.

Dal 1990 insegna Qi Gong, Taiji quan e shaolin mon con il grado di Maestro. Nel 2000 consegue a Parigi l’abilitazione all’insegnamento dello Xuan Kong Feng Shui da Marie Pierre Dillenseger e da Master Joseph Yu (Feng Shui Reserce Center – Toronto, Canada).

Dal 2005 è Presidente regionale Lombardo dell’Area Discipline Orientali (ADO) e della UISP (unione italiana sport popolare), oltre a far parte del direttivo nazionale. infine è anche il Responsabile Nazionale del Settore Qi Gong – ADO.

Francesco Rossena svolge la professione di architetto e di consulente Feng Shui con una particolare attenzione alla relazione tra uomo ed ambiente circostante. Coniugando i linguaggi comuni dell’arte, del feng shui e di discipline quali il Qi Gong ed il Taiji quan ha creato un proprio personale percorso di ricerca alla riscoperta di nuove sensibilità nella percezione del proprio corpo e del luogo dove abitiamo e lavoriamo. Un riaffiorante desiderio di equilibrio ed armonia che si materializzano nella accurata ricerca progettuale di forme, materiali e colori e nell’attivazione dei propri sensi.

Per maggiori informazioni visitare il sito: www.fengshuiconsulting.it