Gianni Camattari

Gianni Camattari è il direttore del Centro psicologia integrata di Milano.

Si laurea in Filosofia all’Università di Bologna, e dopo aver insegnato negli Istituti superiori, si laurea in Psicologia all’Università di Padova. Segue il coso quadriennale di formazione per diventare psicoterapeuta e psicoanalista.

Approfondisce in seguito vari settori delle applicazioni terapeutiche: sessuologia, psicoprofilassi al parto, ipnosi classica e dinamica, psicoanalisi immaginativa e Training autogeno inferiore e superiore, bioenergetica (con Alexander Lowen), terapie di gruppo sia a mediazione verbale che a mediazione corporea, biodanza, psicodanza, dancetherapy, psicodramma, mitodramma, rebirthing, tecniche di comunicazione verbale e comportamentale, Programmazione neurolinguistica, Disegno nella prospettiva psicologica, psicoanalitica e terapeutica.

Ciò che rivoluziona la sua evoluzione professionale è la scoperta del Colore come metodo di diagnosi e di terapia. Nell’84 conosce Max Luscer, l’inventore del test dei colori; segue i suoi corsi e ne rimane affascinato. Da allora studi, approfondimenti e sperimentazioni lo porteranno ad elaborare applicazioni pratiche del Colore nei campi della psicologia, della psicoterapia, del riequilibrio psicofisico, oltre che del massaggio, dell’estetica, dell’abbigliamento e dell’arredamento.

Attratto anche dall’aspetto esoterico del colore, segue corsi di Aurasoma, diventando consulente.

Attualmente esercita come psicoterapeuta e come insegnante nei cosi di formazione sul Colore, sulla Comunicazione Verbale e non verbale e sul Disegno nella prospettiva psicologica, psicoanalitica e terapeutica.

Ha scritto:
10 Metodi per rilassarsi, 1998;
Il respiro che guarisce. Corso di rebirthing e di bioritmica, 1996;
Colore. Psicologia, diagnosi, terapia
, 2005

Sito web: www.colorepsicologia.it