Guido Rutili

Guido Rutili, ingegnere meccanico e biomedico, consegue la laurea in psicologia a Roma. Stabilitosi a Firenze, intraprende un lungo percorso di studi sulla psicologia analitica e sulle dinamiche tipiche dell’interazione umana, basata sull’espressione dei fattori inconsci ed emotivi nei contesti sistemici. Segue la linea della discendenza Junghiana, a partire dagli insegnamenti di allievi diretti di Marie Louise von Franz, da cui trae spunto per la costruzione di un modello proprio, incentrato sulla consistenza dei contenuti inconsci. Elabora un sistema terapeutico innovativo, incentrato sulla somministrazione di stimoli profondi e sullo studio della risposta indotta; ne scaturisce una prassi che limita l’intervento esterno, preservando al massimo l’integrità del materiale intrapsichico. L’obiettivo è il ristabilimento dell’equilibrio naturale della mente, mediante il quale è possibile un protocollo di cura breve e dai risvolti duraturi.

Con Anima Edizioni pubblica Jung – L’Anima e il Matrimonio

Libro-Rutili-Jung