Joël Ducatillon

Joël Ducatillon è un ricercatore francese noto come inventore della PMT o Trasmutazione Piramidale delle Memorie: si tratta di una tecnologia che utilizza particolari tubi di vetro – chiamati codificatori ADN 850 – realizzati sulla base di suoni composti secondo determinati calcoli e giochi di numeri. Nel corso di una seduta di 45 minuti, la PMT trasmuta le memorie stabilite dall’anima, memorie che ci manipolano e ci attirano avvenimenti che noi non controlliamo e non vogliamo, riportando la coscienza al principio per cui, in realtà, tutto quello che viviamo lo creiamo personalmente senza saperlo.

I codificatori ADN 850 permettono questo lavoro grazie a più di 10.000 codici che essi contengono, trasportando in modo quantico i corpi energetici verso un’ottava di vibrazioni superiori. In questo modo le memorie aumentano di densità nello spazio attorno alla persona, all’interno di una sala di trasmutazione piramidale.

La PMT è una tecnologia della 5° dimensione, non una terapia. Dopo 7 sedute inizia a sgrossarsi l’insieme dei blocchi karmici emotivi e mentali.

Caratterizzata da una particolare vibrazione, l’acqua diamante si inserisce in questo contesto contribuendo a integrare il lavoro di sblocco energetico.

Vai al sito dell’autore