Nicola Cutolo

Nicola Cutolo, pranoterapeuta, sensitivo con capacità ESP e Parapsicologo, è il presidente e fondatore dell’Associazione Italiana per le Ricerche Parapsichiche e Bioenergetiche; collabora con i principali Istituti di Ricerca internazionali sui fenomeni paranormali; organizza convegni in Italia e all’Estero e partecipa come Relatore alle principali Conferenze Internazionali sulla Parapsicologia e sull’Energia Vitale.

Ma egli stesso ama definirsi soprattutto  “una persona che si pone delle domande” e che – sulla base di esse – svolge da molti anni un’intensa e appassionata attività volta a portare alla luce e a far conoscere al mondo, tutte le manifestazioni e le prove dell’esistenza di quello che egli definisce “il mondo oltre il normale”.

Tra il 1978 e 1979, il dr. Cutolo fu chiamato dal dr. Elio di Pergola, primario di Medicina Generale dell’Ospedale Regionale “Di Venere” a Bari, a lavorare – con lo scopo di mettere alla prova le sue dichiarate qualità di guaritore pranoterapeuta – sotto la supervisione del primario stesso e di una equipe di medici. Al termine di tale collaborazione, il dr. Di Pergola e i componenti l’equipe, hanno rilasciato al dr. Cutolo degli attestati e delle dichiarazioni giurate e firmate, attestanti i risultati sorprendentemente positivi di tali esperimenti terapeutici, condotti sotto stretto controllo medico.

Infaticabile viaggiatore, Nicola Cutolo si reca sovente in India, in Nepal, in Buthan dove ha incontrato e frequentato Maestri, Guru e Saggi (tra cui Sai Baba) che ne hanno riconosciuto le indubbie capacità.

Nei suoi frequenti viaggi in tutto il mondo, il dr. Cutolo ha incontrato e stretto rapporti di amicizia con numerosi personaggi dotati di poteri ESP e PK, che egli spesso porta in Italia (nel corso dei periodici Convegni di Bari e Bellaria) per farli conoscere al vasto pubblico italiano.

È in costante contatto con illustri scienziati e parapsicologi, tra cui il dr. Popp dell’Istituto Internazionale di Biofisica di Kasierslautern (Germania), il dr. Bender e il dr. Schneider dell’Università di Friburgo (Germania), che più volte ne hanno sperimentato e ufficialmente attestato in laboratorio le fenomenologie ai confini della Scienza ufficiale.

Tra le altre prove delle sue capacità, il dr Cutolo ha effettuato due esperimenti in Germania: in uno ha prodotto uno spostamento dell’ago di una bussola (sotto diretto controllo di ufficiali della Polizia e della Marina Militare tedesca) e nell’altro, presso l’Istituto Internazionale di Biofisica, facendo accertare e misurare, tramite un rilevatore di luce residua, che le sue mani emettevano energia fotonica (bioluminescenza), assente o quasi nelle persone normali. Il dr Cutolo sostiene che è questa energia quella responsabile dell’effetto terapeutico tante volte riscontrato durante i numerosi trattamenti di pranoterapia.

web: www.convegno-parapsi.com/cutolo.htm