Quando:
18.06.2018@19:00–20:30
2018-06-18T19:00:00+02:00
2018-06-18T20:30:00+02:00
Dove:
Anima Edizioni – Milano, Corso Vercelli 56
Angelo-Vitale-Tecniche2-b

 

Tecniche per la Vita Eterna

Presentazione libro a cura di Angelo Vitale

Quando: Lunedì 18 giugno 2018

Ore: 19:00-20:30

Dove: Anima Edizioni – Corso Vercelli 56 – 20145 Milano

Ingresso gratuito senza prenotazione.

Le prime 5 persone che entreranno in sala riceveranno in omaggio il libro dell’autore Tecniche per la Vita Eterna (Volume 2 – Pratica) – I sistemi e le applicazioni di Grigori Grabovoi.

Libro-Vitale-Tecniche-2

 

Il primo libro al mondo che racchiude in sé tutta la tecnologia di guarigione del fisico russo Grigori Grabovoi è giunto al suo secondo volume di applicazioni pratiche che forniranno al lettore spunti per la guarigione fisica spirituale e sociale.

In questo secondo volume, sarà possibile approfondire le tematiche fondamentali sulla rigenerazione cellulare e l’autoguarigione in direzione del sistema di base dell’uomo, che è stato creato non per ammalarsi o invecchiare.

La scienza moderna sta facendo passi da gigante nella ricerca e nell’apprendimento di conoscenze propedeutiche al ringiovanimento della specie. In questo sistema si colloca anche la scienza spirituale di Grigori Grabovoi che insegna, essenzialmente tramite l’utilizzo della luce sotto forma di fotoni, a gestire i campi morfologici informativi della realtà manifestati sotto ogni aspetto, in direzione di un ordine, che viene definito Norma divina.

Questo ordine, manifestato in un solo evento, contribuisce a normalizzare ogni altro spazio personale e della realtà, fino alla completa modificazione dei sistemi di credenze moderne.

Guarigione del corpo fisico, guarigione del sistema emotivo, abbondanza e realizzazione di sé, sono i principali risultati che si ottengono dall’applicazione di questi sistemi, portando il livello della conoscenza e quindi della vibrazione, allo stesso livello del Creatore originario della realtà.

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook