Nuovo ciclo di serate con la Dott.ssa Poli: Archeologia della Mente

Tra pochi giorni, a partire da giovedì 11 novembre, comincia un nuovo ciclo di incontri insieme alla Dott.ssa Erica F. Poli, dedicato al tema “Archeologia della mente – Antichi misteri per nuovi orizzonti interiori”.

Questo ciclo si svolge lungo tre incontri: giovedì 11 novembre, giovedì 25 novembre e giovedì 9 dicembre 2021. Tema della serata di giovedì 11 novembre: “Alla scoperta degli interrogativi sospesi: tra storia, mito e anima”.

 

 

La storia antica che si confonde con il mito, la storia medioevale che si avvolge attorno agli intrighi, enigmi del tempo senza tempo, figure sospese tra leggenda e documenti giunti sino a noi. In una parola: mistero.

La dimensione del mistero è essenziale per la psiche del profondo, oltre che estremamente affascinante. Mistero e archeologia sostanziano lo scenario inconscio, interfaccia dello spirito nel corpo, teatro delle memorie e dei codici segreti capaci di sbloccare scrigni preziosi del conoscere e del sentire.

Un viaggio tra enigmi della storia, personaggi mitici e figure ancora oggi avvolte di interrogativi sospesi, per aprire portali pieni di suggestione sull’infinito che è in ognuno di noi, per ispirare quella evoluzione interiore che in quanto alchemica è necessariamente misteriosa, ma può trovare talora delle guide in coloro i quali hanno fatto della propria vita, di volta in volta, un’opera, un mistero, un battito d’ali, una scintilla di bellezza, un segreto che ammicca velando e rivelando, quel qualcosa che tutti andiamo cercando, il senso della vita in questa dimensione, la verità sul nostro conto, chi siamo davvero, impastati fin dall’inizio di soffio e terra, dei e animali, carne e spirito.

Senza la pretesa di una risposta per la mente, ma con l’intento di illuminare qualche angolo del buio, ci avventureremo là dove l’oscurità attrae e intimorisce, dove la vita diventa epica, arte, sogno, talvolta leggenda.

 

Torna su