Interviste

 

Incontro con Nader Butto, medico cardiologo, che ci parla del sistema di medicina proposto nei suoi corsi.

*

Lo stato di benessere è uno stato interiore in cui la persona si sente in grado di realizzare i propri progetti ed è felice di farlo. Una persona felice è una persona sana.

Un conflitto non risolto crea dissonanza tra l’anima e il corpo fisico; questo provoca una interferenza che va a ricadere su un organo o sull’organismo in generale.

Nel valutare una malattia, la parte psicologica e spirituale è quella principale, l’intervento del medico, dunque, non è tanto per far guarire dalla malattia ma per aiutare la persona a completare quel processo di apprendimento che, a causa di un conflitto, ha incontrato un blocco, provocando la malattia stessa.

In Italia l’associazione di Nader Butto ha strutturato cinque corsi in cui si analizza rapporto fra materia e energia, fra psiche e corpo, cioè come la psiche agisca sul corpo.

Le tecniche insegnate in questi corsi permettono di apprendere come percepire la dimensione spirituale e raccogliere le informazioni dal campo quantistico, cioè come sviluppare il “settimo senso”.

E’ importante creare una medicina centrata sulla persona, perché ognuno è diverso e reagisce a una stessa cura in modo differente. Per questo nei corsi viene insegnato a identificare il codice umano proprio di ciascuno.

Viene insegnato, inoltre, come sbloccare il conflitto, ad esempio attraverso tecniche di liberazione emozionale, per aiutare la persona a non perdere ulteriore tempo e poter riprendere il suo cammino.

In Perù esiste un ulteriore sesto corso, di impronta sciamanica, che ha lo scopo di avvicinare al mondo spirituale e di aiutare a comprendere perché sorgono ostacoli che si si frappongono fra noi e la Luce.

 

Per i commenti si rispetti la Netiquette

Commenti:

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook