Incontro con Nicoletta Todesco (Simposio della Consapevolezza 2013)

 

La consapevolezza si risveglia essendo connessi con se stessi.

Quando i desideri vengono dall’anima, la persona si sente nel pieno potere di sé e tutto è fluido e arriva serenamente.

Dare il meglio di se stessi è cercare ogni giorno di metterci il cuore…

Piuttosto che di legge di attrazione, meglio parlare di “legge di creazione”, perché nella creazione siamo parte attiva che crea e vive ciò che desidera. L’importante è seguire le sincronicità e non avere attaccamento al risultato.

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook