Lisetta Landoni

Lisetta Landoni nasce ad Addis Abeba ed arriva in Italia nel pieno della guerra. Coglie ben presto il grande fermento legato alla ricostruzione del Paese che si manifestava, anche sul piano culturale, in un’infinità di iniziative di altissimo valore.
Giovanissima, scopre la bellezza del teatro classico, Shakespeare in particolare, e da allora si vota alla recitazione: iscrivendosi alla Scuola di recitazione del Piccolo Teatro di Milano prima e, una volta diplomata, entrando in varie compagnie (con Dario Fo, Gino Cervi, Vittorio Gassman ecc).

Lascia poi tutto per sposarsi e, durante una lunga parentesi dedicata solo alla famiglia, scopre in seguito lo Yoga: legge Aurobindo, Vivekananda, Julius Evola e, per caso “Autobiografia di uno Yogi”, ignorando che, nella pratica del Kriya, avrebbe trovato più tardi il significato della sua vita e la quintessenza del suo insegnamento.

Inizia a insegnare 35 anni fa.
“Un pensiero colmo di gratitudine va al mio unico vero Maestro, Andrè Van Lysebeth da cui ho appreso lo Yoga nella sua interezza e secondo la Tradizione tantrica. L’insegnamento di Andrè, la sua generosità, la sua grande intelligenza sono scolpiti nel mio cuore e nella mente, per sempre.“

web: www.kriyayogaccademia.it