Luca Cendali

Luca Cendali è architetto, docente all’Istituto Europeo di Design di Milano, si occupa di bioarchitettura, simbologia e significato dei numeri da trent’anni. La sua ricerca si incentra in particolare sui linguaggi perduti dell’arte sacra.

Fra le varie attività, nel 1991 ha curato la mostra “Tibet cuore dell’Asia” al Palazzo della Ragione di Milano. Ha seguito un progetto per tesi di laurea all’Istituto Europeo di Design su un Tempio per tutte le religioni, dove fosse possibile celebrare i culti di tutte le religioni, riproducendo in un unico edificio le tipologie degli edifici sacri di tutte le religioni.

Inoltre, Cendali è segretario del premio letterario internazionale Nonino, uno dei più importanti e prestigiosi al mondo, che ogni anno conferisce riconoscimenti a scrittori e studiosi di ogni nazione. Per la Nonino distillatori ha realizzato anche la “serie alchemica” di vetri realizzati dai maggiori vetrai del mondo, esposta alla Triennale di Milano: bottiglie che riproducono i simboli sacri di tutte le tradizioni: ad esempio alambicchi, Yin-Yang, i quattro elementi, la Tetraktis (simbolo esoterico dei pitagorici).