Quando:
23.04.2018@19:00–20:30
2018-04-23T19:00:00+02:00
2018-04-23T20:30:00+02:00
Dove:
Anima Edizioni – Milano, Corso Vercelli 56
Pacella-Nutri-la-tua-Unicita-def

 

Presentazione libro: Nutri la tua Unicità

Con Veronica Pacella

Quando: Lunedì 23 aprile alle ore 19:00

Dove: Anima Edizioni – Corso Vercelli, 56 – 20145 Milano

Ingresso gratuito senza prenotazione.

Le prime 5 persone che entreranno in sala riceveranno in omaggio il libro dell’autrice.

Libro-Pacella-Nutri-Unicita

 

Il libro Nutri la tua Unicità (Scopri come auto-realizzarti e fare la differenza) di Veronica Pacella ed edito da Anima è disponibile in tutte le librerie o tramite web a questo link.

Esprimere la propria unicità vuol dire vivere una vita autentica in cui il messaggio di ciascuno è prezioso ed è utile nel mondo per fare la differenza. Attraverso ogni tappa teorica e pratica possiamo imboccare la strada verso una vera auto-realizzazione.

Ognuno di noi è unico e prezioso. Grazie alla sua storia e ai suoi talenti è chiamato a esprimere la propria unicità nel mondo e a fare la differenza. L’unicità viene presa in esame attraverso varie tappe con l’obiettivo di nutrirla, allenarla e manifestarla.

La vera auto-realizzazione, infatti, si concretizza quando il proprio mondo esteriore è allineato al proprio mondo interiore.

Questo manuale aiuta a prendere consapevolezza della propria unicità, da quella psicofisica fino ad arrivare, gradualmente, a quella spirituale. È un viaggio alla scoperta di se stessi, per vivere una vita ricca di scopo e significato e per rendersi protagonisti di un cambiamento positivo.

A ogni tappa teorica corrisponde una parte pratica, per concretizzare i concetti appresi e manifestarli nella quotidianità, sperimentando come la realtà cambia quando si sceglie di liberare le proprie risorse interiori, utilizzare i propri “super-poteri” e affidarsi al flusso di energia amorevole dell’Universo.

 

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook