fbpx

Floriterapia e bambini

Curarsi con i fiori aiuta a sconfiggere ansie e paure. Anche per i bambini.

L’invalicabile muro della paura… può crollare con un fiore! Vi capita mai di soffermarvi a pensare a quante situazioni ed occasioni sarebbero potute evolversi in maniera più positiva se non vi foste fatti prendere dalla paura o dall’angoscia? A me è successo spesso e come madre e floriterapeuta sono felice di poter aiutare i bimbi di oggi, ipersensibili e molto recettivi alle interferenze esterne, a comprendere e sconfiggere le proprie ansie.

Spesso si tende a sottovalutare le paure dei bambini, considerandole normali nei periodi di crescita, ma ogni timore ha una sua ragione d’essere anche se non comprensibile all’adulto, e se non spiegata e metabolizzata rischia di essere somatizzata a livello fisico ed accompagna il bimbo per tutta la vita. La società di oggi pone i nostri piccoli davanti a immagini di violenza e aggressività con stimoli costanti, ma anche una lite in famiglia può innescare nel bimbo fragilità e timori capaci di manifestarsi anche in veri e propri attacchi di panico, sempre più frequenti nei giovani di oggi, o nei più piccoli con i ricorrenti “problemi del sonno”.

La floriterapia ci mette a disposizione un’ampia gamma di essenze proprio per aiutare a dissolvere queste problematiche. Dog Rose e Mimulus ad esempio sono di grandissimo sostegno per i bimbi timidi e impauriti, che si spaventano per una mosca che vola loro vicino o per un temporale molto rumoroso; rinsalda la fiducia nelle proprie forze aiutando a comprendere che siamo in grado di procedere per la nostra strada fronteggiando i nostri timori, poiché in molti casi, questi possono sgretolarsi come castelli di sabbia.

Grey Spider Flower e Rock Rose risultano essere utili invece nei casi di errore estremo, attacchi di panico… insomma in quelle situazioni in cui paura e angoscia sono talmente forti da paralizzarti fino a non farti vedere alcuna via di scampo. Queste essenze ridonano calma e tranquillità aiutando il bambino ad allontanare velocemente il trauma e ristabilendo equilibrio nel sistema nervoso.

È impossibile esporre in qualche riga le infinite possibilità e combinazioni che la floriterapia offre per poter aiutare i nostri piccoli a superare questi difficili momenti, soprattutto perchè ogni bimbo può viverli in maniera differente ma è importante sapere che anche per il genitore più attento esiste un aiuto in più!
La paura (se non è patologica) può considerarsi anche un sentimento sano, ci aiuta ad essere prudenti, ci avvisa dei pericoli e ci insegna a chiedere aiuto, facendoci sentire parte complementare di un universo d’amore che può sconfiggere anche gli “orchi” più terribili..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su