fbpx

L’amore sei tu

L'amore sei tu

Amare se stessi è una prerogativa essenziale per attirare e vivere quello che desideriamo. Si può imparare a vivere l’amore a partire dai suoi tre cardini principali: accettazione, gratitudine e compassione…

Prima di chiedere e dare amore, impara ad amare te stesso. Fonda la tua vita sui tre cardini dell’amore.

Primo: l’accettazione incondizionata della tua essenza e dell’altro, come esseri speciali e irripetibili. Focalizzati sul bello che alberga in ognuno di noi ed eleva il tuo pensiero.

Secondo: prova gratitudine verso i tuoi genitori, verso te stesso e verso coloro che hai incontrato e incontrerai sul tuo cammino. Sii grato ai tuoi genitori per essere in vita, e ringrazia te stesso perché nonostante tutte le vicissitudini sei ancora qui e lotti con forza per vivere; infine ringrazia tutti coloro, che nel bene e nel male, hanno contribuito con i loro gesti e le loro parole alla tua evoluzione.

Ultimo cardine è la compassione: cerca di avere un atteggiamento compassionevole verso te stesso, abbandona la rigidità e i rancori. Sii flessibile e indulgente. Tutti sbagliamo: gli errori ci aiutano a crescere e dove c’è crescita c’è cambiamento ed elevazione. Perdonati e perdona!

Sii consapevole dell’immenso potere cretore che risiede in te!

Attraverso il potere della procreazione, puoi dare vita a una creatura fantastica, che ti assomiglierà in tutto e sarà parte di te. Falla crescere con amore, dedizione, cura e rispetto dell’adulto che sarà domani. Non intralciare il suo cammino, ma seguila in silenzio e sii sorgente di esperienza, pronta ad accogliere e dissetare con comprensione e amore. Allo stesso modo, hai il potere di dare luce a ogni aspetto della vita, e di creare quello che desideri.

Ricorda: noi siamo i nostri pensieri! Pensa bene, parla bene, agisci bene e crea… dai vita alla vita!

Auguro a tutti che le meraviglie del creato invadano la vostra esistenza di amore e felicità!

Terry Pegoiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su