fbpx

Erotismo femminile – Parte 1

 

Conferenza di Erica Francesca Poli, psichiatra e psicoterapeuta. Parte 1.

La dottoressa Poli presenta il progetto Femminilmente – una serie di incontri dedicati al femminile, a Milano. Info a questo link: http://www.animaeventi.com/website/author/efpoli/

Argomenti del video:

Il piacere è una parte importante della vita, e della salute fisica e psichica.

Le conoscenze neuroscientifiche dimostrano che esiste una connessione profonda tra vagina e cervello, tra sessualità e coscienza femminile, creatività, autostima e il senso di trascendenza che una donna porta e vive nella vita.

Una donna “uterina” è una donna passionale, in contatto costante con la sua fisicità.

L’idea orientale dell’attivazione dell’energia kundalini e il passaggio nei canali Sushumna, Ida e Pingala, ha una corrispondenza fisica, scientificamente dimostrabile, con la struttura sessuale della donna.

In un rapporto sessuale, con un orgasmo soddisfacente e completo, ci sono delle aree cerebrali che si attivano allo stesso modo che se si facesse meditazione. Si parla di neurologia dell’estasi: i cambiamenti fisiologici che avvengono durante gli stati estatici.

Il nervo pelvico nelle donne si configura in modo variegato e individuale, mentre negli uomini si presenta in modo abbastanza simile. Il nervo pelvico si dirama in più rami, e uno di questi, in base a studi comparati, corrisponde al primo chakra.

Il tipo di orgasmo dipende dall’anatomia di ciascuna donna. Ogni donna ha il proprio personale punto di maggiore innervazione.

Il Punto G fa parte della stessa struttura anatomica della clitoride. La clitoride è un organo più complesso di quello che normalmente si pensa.

La donna è fisiologicamente creata per ricevere piacere, ma affinché ciò accada ci vuole uno spegnimento del controllo. Il sistema nervoso si divide in simpatico (dedicato al controllo e alla reazione) e parasimpatico. L’amigdala media le emozioni di rabbia e di paura, e va messa a riposo, per poter godere della sessualità. Per questo occorre che la reazione simpatica vada in secondo piano; occorrono ambiente sereno, parole dolci, situazioni armoniose.

 

* Netiquette *

Invitiamo a fare commenti con un linguaggio costruttivo, aperto al dialogo, che aprano e permettano il dibattito.
Ogni commento è accettabile se fatto con educazione e apertura al confronto, nel rispetto di chi crede e desidera trovare in questa comunità uno spazio di dialogo interculturale.

 .

2 commenti su “Erotismo femminile – Parte 1”

  1. Molto interessante, apre nuove frontiere che non devono esser di pochi per l’evoluzione della coppia.

  2. Ammazza che casino…per ogni donna dovrei studiare una tesi di ordine fisico-psicologico-comportamentale…ahahah…meglio non pensarci troppo…potrei rischiare l’impotenza…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su