fbpx

La coscienza globale

 

Intervista a Nitamo F. Motecucco del Villaggio Globale di Bagni di Lucca (OlisFestival, Milano, 2013)

C’è una coscienza globale che sta portando le persone a scambiare culture e saperi, per ritrovare una unità che collega ogni cosa. Ognuno deve partire da se stesso, aprendo il cuore e ampliando la propria consapevolezza, ad esempio con la meditazione. Questa è la via che porta alla vera etica, fatta di scelte attive e non di parole.

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su