fbpx

Carrara, pet therapy in ospedale

Nel reparto oncologico dell’Ospedale di Carrara, grazie a un nuovo progetto di Pet Therapy, tre cani portano sollievo emotivo ai pazienti ricoverati.

 

Gli animali sono esseri capaci di donare in modo infinito il loro affetto, portando sollievo emotivo e psicologico alle persone, e per questo possono essere di aiuto nell’affrontare i momenti più difficili, come quelli dovuti a un ricovero ospedaliero.

Ne sono consapevoli i medici dell’Ospedale di Carrara dove, a partire da questo settembre, è stato avviato “Una zampata alle terapie”, un progetto di Pet Therapy.

In pratica, in uno dei reparti oncologici dell’ospedale, i tre cani Alice, Asia e Billo, accompagnati dagli operatori di pet therapy dell’Associazione Feeldog di Carrara, potranno interagire con i pazienti e passare del tempo con loro.

Da anni sono noti gli effetti benefeci della “pet therapy” nell’interazione con anziani, bambini autistici o con handicap e con persone aventi disabilità fisica e psichica. In ambito oncologico, la pet therapy si pone l’obiettivo di alleviare la sofferenza fisica e psicologica del malato affinché possa affrontare meglio il ricovero.

Uno studio clinico valuterà l’impatto del progetto “Una zampata alle terapie” sul benessere psico-fisico dei pazienti di Carrara… Ci auguriamo che questo aiuti a dare consistenza a future simili iniziative.

 

 

Fonte:
www.comune.carrara.ms.gov.it
video.corrierefiorentino.corriere.it
iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca

Img credits

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su