fbpx

In arrivo la tecnologia a fusione fredda

L’azienda greca Defkalion ha dichiarato che entro l’estate del 2014 immetterà sul mercato il suo reattore a fusione fredda…

 

L’azienda greca Defkalion torna a far parlare di sé, annunciando che entro l’estate del 2014 immetterà finalmente sul mercato il suo Hyperion, il reattore a fusione fredda ispirato all’E-Cat dell’italiano Andrea Rossi.

Il mondo scientifico afferma che non ci sono evidenze che questo tipo di tecnologia sia effettivamente operativa. Lo stesso E-Cat di Andrea Rossi è stato analizzato nelle sue prestazioni da ricerche indipendenti, ma non sono mai stati resi noti i dettagli del suo funzionamento interno.

A questo punto le ipotesi sono due: o ci troviamo di fronte a una balla colossale, o a breve termine il mercato energetico potrebbe essere sconvolto da una tecnologia in grado di produrre enormi quantitativi di energia a basso impatto ambientale.

Non ci resta che attendere ancora un po’ di tempo, e  magari sperare che i grossi interessi che circolano intorno al mercato dell’energia non agiscano per mettere a tacere quella che appare come la rivoluzione energetica del secolo.

 

Fonti

defkalion-energy.com
www.greenstyle.it
www.repubblica.it

 

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su