fbpx

Arriva la “doggy bag” nelle mense scolastiche di Milano

A Milano è stata lanciata una iniziativa nelle mense scolastiche, che permetterà ai bambini di portarsi a casa il cibo avanzato durante il pranzo.

 

Il Comune di Milano e Milano Ristorazione, l’ente che eroga i pasti nelle mense scolastiche della città, hanno lanciato una iniziativa che consentirà ai bambini di portare a casa il cibo avanzato dal proprio pasto in mensa.

In America è chiamata doggy bag ed è la borsa che il cameriere prepara con gli avanzi della cena al ristorante, affinché il cliente possa portarli a casa. Da noi è un’abitudine insolita tant’è che quando, durante il G8 del 2009, Michele Obama chiese una doggy bag in un ristorante romano, “l’evento” fu riportato da tutti i media italiani.

Portare a casa il cibo in avanzo dal proprio pasto (alla mensa o al ristorante) è un modo intelligente di gestire gli avanzi e ridurre gli sprechi gratuiti, per questo ci auguriamo che le scuole milanesi, e a seguire anche quelle del resto del Paese, accettino di partecipare all’iniziativa.

Nelle scuole che aderiranno, si partirà con la possibilità di portare a casa pane, frutta, yogurt e budini. I primi destinatari saranno le famiglie dei bambini più poveri, e si sta studiando la modalità più opportuna affinché non si verifichino discriminazioni.

Ci auguriamo che questa opportunità si trasformi in una consuetudine riservata semplicemente a tutti i bambini delle mense scolastiche, e che “contagi” i loro genitori quando vanno al ristorante.

 

Fonti:
milano.repubblica.it
www.buonenotizie.it

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su