fbpx

Resistere alla crisi o fluire nel cambiamento?

 

Conferenza di Luca D’Alessandro sull’attuale realtà lavorativa e periodo di congiuntura economica (Milano, dicembre 2013). Quello che sta succedendo è casuale o fa parte di un disegno che si ripete ciclicamente? Linee guida per allinearsi al cambiamento. Sito di riferimento: www.lucadalessandro.net

* * *

Crisi è resistere a un cambiamento che avverrà comunque. Quale cambiamento? Verso dove sto cambiando?

In realtà tutto è un ciclo, anche il tempo, dunque siamo soggetti a cicli di trasformazione che si ripetono.

Dodicimila anni fa vi era la fine di Atlantide, e oggi ci troviamo nella stessa “melma” che all’epoca comportò la fine di quel continente.

Ai tempi delle piramidi c’erano gli schiavi, oggi ci sono persone che si alzano alle sei di mattina per fare un lavoro che non amano e per ricevere uno stipendio con cui comprarsi da mangiare: c’è differenza?

Poi ci sono gli schiavi ribelli, che si lamentano del sistema ma continuano a starci dentro.

Poi ci sono i fuggitivi, coloro che osano abbandonare la schiavitù ma si ritrovano nei guai peggio di prima…

Infine ci sono coloro che… si allineano con il momento presente e lavorano per amore, per esprimere ciò che sono, e traggono il proprio sostentamento dal fare ciò che dà loro piacere in quanto sono nel flusso…

* * *

Per i commenti rispettare la Netiquette

 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su