Diverso e vincente

 

Intervento di Selene Calloni Williams al convegno Dialoghi sulla Coscienza, organizzato da Centro Mosaica a Lido di Camaiore (LU) il 12-13-14 aprile 2019. Tema: “Diverso e vincente”.

Tra gli argomenti del video:

Il mistico è un grande rivoluzionario, perché è qualcuno che non è stato civilizzato. La civiltà si può dire che è un atto contro natura.

Il poeta e lo sciamano sono due facce della stessa medaglia. Il poeta è lo sciamano che scrive.

Abbiamo bisogno di una rivoluzione autentica, non di quelle manipolate dal potere. La vera rivoluzione è quella fatta per esempio da Gesù o Socrate.

Abbiamo bisogno di salvare i nostri corpi e la natura attraverso la rivoluzione che ci porta i miti e i simboli.

Dobbiamo transitare da un modello economico lineare a una economia circolare, che produce ciò che torna alla natura e che non si basa sul possesso ma sull’utilizzo.

Per cambiare i simboli e i miti che stanno dietro i nostri cambiamenti, dobbiamo operare attraverso l’io, di cui si occupa la religione.

La vera religione non ha a che fare con l’idealizzazione di santi, ma modella le nostre esperienze di vita.

La nostra civiltà è patricentrica, mette tutto il bene dalla parte visibile della soglia.

Una religione ci dà il modello della nostra esperienza di vita e sta alla base dei modelli economici e politici.

A seconda del tipo di religione, una stessa esperienza viene descritta e vissuta in modo diverso.

Il vittimismo è una scelta, è un atto di mancanza di consapevolezza, e spesso è un modo per restare al sicuro ed evitare di cambiare.

Come fa il malato ad ammalarsi? Come fa la persona frustrata a frustrarsi e a non raggiungere mai i suoi obiettivi?

“L’homo consumes” deve consumare, qualunque cosa. Deve comprare per mantenere le industrie, e così facendo inquina il pianeta.

Il mistico ha la chiave della narrazione interiore.

La religione ha le chiave del codice con cui scriviamo la nostra vita. Quale religione? Una sociale… o una naturale, che proviene dalla natura e che ha a che fare con la natura.

Eudaimonia significa essere in compagnia di un buon Daimon, ossia di un buon codice di scrittura della mia vita.

Il mistico deve riconquistare il potere del denaro per rimetterlo nelle mani della natura.

In una società desacralizzata si fa una medicina desacralizzata e una politica desacralizzata.

La conoscenza scientifica è intoccabile, ma non è la verità assoluta. La scienza è intoccabile perché può dare prodotti riproducibili su scala industriale. Cosa che non può dare uno sciamano o un poeta.

Ogni religione ha due facce: quella mistica e quella sociale.

L’io per esistere deve portare in essere il tu, il questo e il quello. Su tale perno si avvita la manipolazione sociale.

Qualsiasi governo non in armonia con il capitalismo diventa una “minaccia per la democrazia”.

L’America ha convinto i suoi abitanti che democrazia è uguale a capitalismo.

Con il piano Marshall gli Americani esportano il capitalismo in Europa.

Ci sono tre livelli di consapevolezza:

1. Vittima. Hai sempre qualcosa che non va, un problema, un intoppo.

2. Apprendista. Cominci a comprendere che sei tu che hai in mano la penna che scrive la tua storia e sei consapevole che anche altri stanno scrivendo la tua storia, allora cominci a scegliere con chi e cosa scrivere.

3. Mago. A questo livello sei libero.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su