Festival dell\'Anima

9. Lasciare la presa

 

“Nonostante tutto… il meglio deve ancora arrivare” è un ciclo di 11 pillole-video che la Dott.ssa Erica F. Poli ha dedicato a questo periodo. Ecco la pillola 9, dal titolo “Lasciare la presa”.

Lasciare la presa vuol dire lasciare andare, ma anche liberarsi. È lasciare che il principio dell’anima, dentro di te, prenda le redini della vita.

Lasciare la presa è arrendersi, che non è rassegnazione, ma affidarsi all’anima.

La nostra testa e i nostri pensieri naturalmente hanno il loro corso, ma, al di là dei progetti e dei programmi, c’è un momento in cui ci colleghiamo al nostro intento e poi lo affidiamo a quella parte di noi che ha una visione più grande.

Lasciare la presa vuol dire liberare la mente dall’oggetto. Tutti gli oggetti del nostro pensiero continuano a esserci, ma scorrono, non li teniamo fra le mani perché scivolano via.

Lasciando la presa, troviamo l’onda che viene dall’infinito, che diversamente non riusciremmo a trovare.

Un modo di allearci a lasciare la presa è la poesia creativa. Nella poesia creativa, prendiamo un foglio e scriviamo le prime parole che vengono in mente, senza soffermarci. Lasciamo che le parole affiorino da una dimensione infinita. Infine rileggiamole e proviamo a legarle in qualche modo, con articoli o preposizioni, in modo semplice e senza sforzo. E poi rileggiamole… Ci stupiremo del risultato!

Abbandonarsi non è rassegnarsi, ma abbandonarsi al principio dell’anima, che è l’infinito dentro.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su