fbpx

A un metro da te

 

Gloria Di Capua e Maurizio Lambardi ci parlano dell’importanza di mantenere un contatto emotivo.

Il loro ultimo libro è Orgasmo quantico, disponibile a questo link.

 

In questo periodo di diffusione del Coronavirus, ci viene richiesto di mantenere una distanza di un metro gli uni dagli altri. Questo non significa che dobbiamo mettere anche una distanza emotiva.

Alcune persone che tendono ad allontanarsi da se stesse, dal proprio corpo e dai propri sentimenti, possono cadere facilmente in un atteggiamento di distacco dagli altri.

La paura di contrarre il virus rende guardinghi e diffidenti, al punto che molti neanche si salutano più.

Dobbiamo sforzarci di cercare e mantenere un contatto emotivo. Basta un saluto cordiale fatto agli altri o magari chiamare un amico per parlarci.

Non è un momento facile, ma se non facciamo uno sforzo sul piano emotivo e comportamentale, rischiamo di creare distacco oltre che distanza.

Alcune persone in particolare soffrono per l’isolamento e non sanno come gestire la reclusione in casa.

È importante partire da se stessi, mantenere il contato con sé, attraverso pratiche di meditazione o altro, o magari facendo quella telefonata che normalmente non avremmo fatto perché non avevamo mai tempo.

L’invito è di riflettere su cosa è davvero importante per noi, a partire dal contatto umano.

Ora più che mai, cerchiamo di rimanere vicini.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su