fbpx

Introduzione al libro Infinita grazia

Introduzione all’edizione italiana del libro Infinita grazia di Swami Rajarshi Muni, a cura di Harihar Gunter Leone

 

Molti anni fa ebbi la grazia di entrare in contatto attraverso un sogno con un essere Divino, uno Yogi realizzato. Quando mi svegliai non potei non continuare a pensare a quel sogno. Quello che successe in quell’incontro fu molto importante e sentivo che racchiudeva qualcosa di più che una semplice immaginazione. Riflettei su chi potesse essere questo essere. Il suo viso emanava una consapevolezza mai vista. Il solo guardarlo infondeva riverenza, rispetto e una sensazione Divina. I suoi occhi neri sembravano guardare e racchiudere l’intero universo, al punto da non sembrare umano. “Chi è?”, mi chiesi. Cercai di capire e inizialmente non arrivai a nessuna conclusione, ma a un tratto, come un’esplosione nell’anima, mi arrivò la risposta: “Lakulisha”.

Conoscevo questo divino Yogi solo per averlo visto su un dipinto che ritraeva una statua che lo rappresentava. Tuttavia, non potei mettere in alcun modo in dubbio che fosse proprio lui, come se la risposta mi fosse arrivata da qualche luogo che non era nella mia memoria, ma in una consapevolezza interiore e spirituale. Nel frattempo mi accadevano costanti risvegli spirituali, la mia energia (prana) si era liberata dando inizio a movimenti spontanei del corpo che mi spingevano in posture yogiche spesso estreme, poi respirazioni e canti in lingue che non conoscevo. Intuivo la grandezza di ciò che mi stava succedendo attraverso questa esperienza meravigliosa. Tutto ciò mi portò al desiderio di avvicinarmi a Lakulisha e fu così che partii per l’India raggiungendo Kayavarohana, nel Gujarat. Qui potei visitare il tempio a lui dedicato all’interno del quale è deposto un Lingam in pietra di meteorite sul quale è scolpita la sua immagine. Gli abitanti del luogo raccontano che inizialmente esisteva solo il Lingam e poi Lakulisha si materializzò sullo stesso, lasciando la sua immagine e la sua energia impressa nella pietra. L’energia di quel posto è realmente molto forte e una persona sensibile vi può chiaramente avvertire la presenza di qualcosa di divino.

Nel tempio di Kayavarohana ritrovai una forte connessione con Lakulisha. Fu proprio qui, in questa prospera regione dell’India, che venni a conoscenza dell’esistenza di Rajarshi Muni e lo potei incontrare per la prima volta rimanendo molto colpito dal suo avanzamento e dal suo livello spirituale. L’anno successivo tornai da lui e l’anno dopo tornai ancora. Dopo questi due anni successe qualcosa di meraviglioso e sentii di potermi arrendere al suo insegnamento, diventando così suo allievo.

Scrisse molti libri sullo Yoga e a lui espressi il desiderio di tradurli per poterli divulgare in Italia. Egli accettò e iniziò così un grande lavoro che è ancora in corso. L’amore e la dedizione di Rajarshi Muni (Guruji) per la Sadhana Yoga sono totali. È un essere realizzato e ricevere il suo Darshan è una grazia infinita.

Rajarshi Muni fu destinato a questo Yoga fin dalla nascita. Questo libro (Infinita Grazia, NdR) racchiude la storia del suo Guru Swami Kripalvananda e delle sue esperienze con lui, nonché i miracolosi racconti delle apparizioni di Lakulisha e degli insegnamenti che diede. La storia di questo lignaggio potrà stupire molti lettori poiché spesso in occidente, come del resto in tutto il mondo, si tende a rifiutare o a non credere a certe storie. Tuttavia, questi fatti sono realmente accaduti e quando Rajarshi Muni li racconta arriva la sua sincerità e l’amore che lo ha pervaso per grazia di Lakulisha.

Pagina dopo pagina, puoi trovarti immerso in sensazioni meravigliose e ti senti toccato da qualcosa di unico. “Potrò mai incontrare anche io Lakulisha?”. Nonostante quel misterioso sogno mi abbia accompagnato fino a qui, questa domanda mi segue tutti i giorni. Da diversi anni pratico quotidianamente lo Yoga tramandato in questa discendenza spirituale e ho capito che questo è ciò che conta. Il sapere non eguaglierà mai l’esperienza pratica. Lakulisha ci ha lasciato un dono prezioso, custodito da Rajarshi Muni e dai praticanti dello Yoga Divino. Questo dono è una benedizione per il mondo, ma per coglierlo è necessario desiderare Dio e arrendersi a Lui. Rajarshi Muni mi ha insegnato la perseveranza, la fede e la via dello Yoga.

Questo libro racconta molte cose che possono cambiare la tua vita. Lo Yoga è amore e l’amore è in te. Leggi piano, con calma. Assapora e rifletti su ogni pagina. Poi, fra qualche anno, rileggilo ancora e ogni volta capirai qualcosa in più. Vedrai cose che prima non riuscivi a vedere, capirai frasi che avevi compreso solo in parte. Questo libro è uno scrigno di tesori divini e nelle sue pagine sono racchiusi insegnamenti unici e preziosi.

Nel nord Italia ho fondato un centro (il Mauna) nel quale insegno lo Yoga e la via del Risveglio Spirituale. Una volta all’anno accompagno studenti e devoti in India, sul sentiero di Lakulisha. In queste meravigliose occasioni è possibile incontrare anche Rajarshi Muni, parlare con lui e sentire dalle sue parole ciò che è lo yoga e come è stato il suo incontro con Lakulisha.

Avvicinarsi a questo Yoga e agli insegnamenti di Rajarshi Muni dà la possibilità di scoprire i segreti della vita e di realizzare l’Unione con Dio. Un grazie infinito va a Guruji per avermi concesso questo onore e per la fiducia che ha riposto in me. Mi inchino ai suoi piedi con grande amore e devozione e prego Dio perché egli possa sciogliere ogni mia illusione e condurmi per sempre nella Luce Divina.

Harihar

Dal libro Infinita Grazia di Swami Rajarshi Muni

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

4 commenti su “Introduzione al libro Infinita grazia”

  1. Leggere questi racconti mi commuove, sono di una profondità rara, sono bellissimi e mi fanno sperare sempre più che la grazia Divina possa attraversare anche questo corpo così come è accaduto ai grandi Saggi come voi. Un abbraccio immenso

  2. Fiorina tullio

    Grazie Harihar di tutto l’amore che sai trasmettere .So benissimo quando e’ bella e vera la tua storia un po’ simile alla mia anche se di un altro maestro.Auguro a tutti quelli che vogliono fare una ricerca spirituale di seguirti

  3. Luigi Gargano

    Aver letto questo libro per me è stata una grazia,è una fonte di ispirazione inesauribile grazie Hariar per averci donato questa opportunità

  4. Cristina Montefiore

    La tua storia traspare in ogni tuo gesto Hari, leggendo le tue parole mi sembra di sentire la tua voce,a volte rotta dalla commozione, per qualcosa che ho l’impressione tu veda e senta in maniera nitida e noi, che abbiamo avuto la fortuna di incontrarti, in questo modo la possiamo intuire. Grazie sono felice che tu faccia parte della mia storia…. magari la mia un giorno inizierà così…. Leggendo di un intensivo sulla consapevolezza ho avuto l’intuizione di partecipare, pur non conoscendo né la pratica né il Maestro…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su