fbpx

Munay – Pratiche sciamaniche per le nuove generazioni

 

Ixchel Ruz presenta il libro Munay – Pratiche sciamaniche per le future generazioni (Anima Edizioni). Il libro è disponibile in libreria o tramite web a questo link.

 

Con il libro Munay, l’autrice rende omaggio ad alcune esperienze da lei vissute, connesse alla tradizione Maya-Tolteca del centro Messico, alle culture Inca del Perù e al cammino rosso del Nord-America.

Ixchel Ruz è nata e cresciuta in una comunità ecologica, nel cuore del Messico, crescendo in una famiglia allargata composta da tutti i regni, quello minerale, vegetale, animale e umano, oltre che dalle presenze invisibli.

La memoria dei popoli originari è ricca di tradizioni e conoscenze con cui possiamo ricongiugerci alla Madre Terra.

La gravidanza è un rito di passaggio importante per una donna, poiché permette di fare una ricapitolazione di tutto quello che fino a quel momento è stato importante nella vita.

La fiaba è un modo di comunicare caro agli anziani e alle antiche tradizioni, in quanto evoca attraverso l’udito e la bocca numerose perle di saggezza.

La fiaba arriva al bambino interiore presente in tutti noi e risveglia il nostro essere allo stupore e a una comprensione che è oltre quella della mente.

Munay è la bambina protagonista del libro, una bambina che non ha età e che flutta da una esperienza a un’altra. Nasce dall’amore di sua madre e suo padre, e dall’amore del padre Cielo e della madre Terra.

“Munay” è un nome che deriva da un antico idioma peruviano e significa “amore con volontà”.

Il libro si articola in 12 racconti che aiutano a ritrovare e coltivare l’affettività e il collegamento con la madre Terra.

Sono narrati anche alcuni riti di passaggio e pratiche che riguardano il cammino evolutivo.

Tra i temi affrontati: paura, morte, nascita, ciclo mestruale, pratiche dell’intento…

Il senso del rito e della cerimonia accompagna tutto il libro, invitando il lettore a essere presente in ogni momento della sua vita.

Vivere in cerchio, il senso di condivisione e di appartenenza, accomuna tutti i regni dell’esistenza.

C’è sempre un grande collegamento fra ogni cosa e non siamo mai soli. I bambini sanno di non essere soli.

Tra sogno e realtà c’è un dialogo reciproco e sono l’uno parte integrante dell’altra. La realtà è alimentata dal sogno e a sua volta il sogno accoglie la realtà.

Tra le eredità del libro vi è anche il senso profondo di gratitudine e la coltivazione del potere del cuore.

Questo è il tempo di ricostruire un mondo più semplice e un ritorno alla terra con maggior coscienza.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su