fbpx

Promo: Il valzer delle credenze

 

Carlotta Brucco e Riccardo Telesca presentano il videocorso “Il valzer delle credenze”. Il corso è disponibile a questo link.

 

Il valzer delle credenze – Come comprendere i credo distorti che generano sofferenza, per poter creare una nuova vita, di Carlotta Brucco e Riccardo Telesca.

Un percorso guidato di indagine delle credenze, estratto dal metodo TheInnerVision – La Via del Sé,  adatto a chiunque desideri comprendere i codici di creazione della propria esistenza.

Prendere consapevolezza del messaggio prezioso che ogni difficoltà contiene è il primo passo per liberarsi dalla sofferenza. Sono infatti le credenze distorte a creare la maggior parte delle limitazioni del complesso fisico e mentale; riconoscerle e trasmutarle consente di liberare l’energia interiore necessaria all’evoluzione di sé.

In questo corso verrà consegnato a ogni partecipante e insegnato a utilizzare un semplice, prezioso ed efficace schema di indagine e di trasformazione delle visioni limitanti per comprendere il proprio sistema di credenze e imparare a usare in modo consapevole la grande forza creativa che è in noi.

Carlotta Brucco

È cresciuta sotto la guida di grandi lama tibetani e altri maestri di diverse tradizioni spirituali, avendo così modo di approfondire lo studio e la pratica di antichi metodi e tecniche di autoconoscenza. Cogliendo da sempre i principi essenziali su cui si basano le metodiche apprese e sperimentate, diffonde un sistema di Educazione alla Felicità per il risveglio della vera natura dell’essere umano adatto alla nostra cultura e società.

Scrittrice, blogger e conferenziere, condivide l’esperienza dei codici della conoscenza e della visione della coscienza come una, infinita intelligenza che tutto è.

Nel 1999 scrive un libro per le edizioni Sonzogno dal titolo Educazione alla Pace Interiore – Il coraggio della Libertà e nel 2009 Il Segreto dell’Essenza – Il cuore delle antiche vie spirituali per le ed. Anima. Nel 2011 il cd/dvd più libretto Meditazione, ed Anima. Nel 2014 il libro I Cinque Abbracci – Una pratica moderna ed efficace per essere liberi e felici ed. Anima. Lo Spirito della Fisica con Riccardo Telesca ed. Anima, Io Sono Te, Tu Sei Me – La storia che ti ricorda chi sei, Neom ed. e TheInnerVision – La Via del Sé con Riccardo Telesca, Neom ed.

Riccardo Telesca

Ricercatore indipendente, studioso dei campi di torsione, della compressione di campo, di fisica quantistica, di grande unificazione e dell’unità dell’universo.

Ha sperimentato su di sé la maggior parte degli effetti della coerenza di campo sviluppando un modello della mente spiegabile con il campo universale.

Profondo conoscitore interdisciplinare, è in grado di unire una variegata somma di informazioni in un unico modello coerente e di fornire spiegazioni dettagliate dell’universo attingendo a diverse modalità d’insegnamento.

Pubblicazioni: L’autismo nell’era del cambiamento, Scienze Eteriche, Strutture armoniche e Tecnologie naturali, Fractal Heart, Reiterazione Infinita, Lo Spirito della Fisica con Carlotta Brucco ed. Anima, TheInnerVision – La Via del Sé, Neom ed. con Carlotta Brucco. Ebook: 4 semplici rivoluzioni in fisica, reiterazione infinita.

Insieme hanno creato TheInnerVIsion, un metodo innovativo per il risveglio del Sé che è la perfetta unione tra scienza e spiritualità. Sono impegnati nella diffusione di questo percorso attraverso pubblicazioni, corsi e conferenze al fine di accompagnare l’individuo nell’attuale passaggio di coscienza.

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su