La cura di te è cura del mondo

È arrivato il momento di uscire allo scoperto e far seguire a ogni scoperta interiore e a ogni sblocco energetico un’azione, una piccola azione che contribuisca a far qualcosa di buono e di tangibile per elevare lo spirito dell’umanità, partendo dal nostro piccolo

 

Ogni crisi individuale e globale contiene un’enorme potenziale di trasformazione e chi lo ha provato sulla propria pelle lo sa molto bene. Ma questo dipende da ognuno di noi e da come sceglieremo concretamente di muoverci.

Siamo a un bivio. Andiamo alla deriva o iniziamo ad attuare una seria assunzione di responsabilità rispetto a chi vogliamo essere, dove stiamo andando e come vogliamo che sia questo mondo? Ci lasciamo sprofondare verso punti di non ritorno o cavalchiamo l’onda del cambiamento per fare un salto evolutivo?

Adesso vediamo la “corazza disfunzionale” del genere umano che sta cadendo a pezzi. Ma sotto la vecchia pelle che cade ce n’è una nuova che sorge e in ogni vecchio equilibrio destinato a morire, c’è un potenziale di luminosa rinascita che si dispiega con forza.

Partiamo da noi. Dal metterci in cammino in modo onesto per ripulire il nostro terreno interiore, via privilegiata per accedere all’intelligenza e alla saggezza del cuore. È necessario elevarci ai valori della cooperazione, dell’amore, della lealtà, del bene comune, di un pragmatismo ben piantato nella potenza di sentimenti limpidi e ben connesso a forze positive che già abitano dentro di noi.

È arrivato il momento di uscire allo scoperto e far seguire a ogni scoperta interiore e a ogni sblocco energetico un’azione, una piccola azione che contribuisca a far qualcosa di buono e di tangibile per elevare lo spirito dell’umanità, partendo dal nostro piccolo. Mettiamo a disposizione dell’esistenza le nostre realizzazioni profonde, i nostri talenti e la miglior versione di noi stessi e avremo già fatto una parte del lavoro.

Non siamo impotenti come a volte crediamo. La cura di noi diventa cura del mondo se il frutto del nostro lavoro interiore riusciamo a metterlo al servizio di un progetto comune.

Mettiamoci in cammino per trascendere la nostra armatura, contattarci nell’opera d’arte che siamo e coloriamo il mondo con pennellate luminose di noi. Una concreta offerta della migliore versione di noi stessi è ciò che potrà salvarci.

Anche solo in questo istante, tu che leggi, lascia che la tua coscienza si scuota e qualcosa sin da subito accadrà.

Una semplice pratica quotidiana

Prova a scrivere almeno 3 piccole azioni concrete che puoi iniziare a mettere in atto per occuparti di te e almeno 3 azioni, anche molto semplici, per impattare positivamente sulla realtà attorno a te. Scrivi poi come ti sei sentito mentre le facevi, cosa ti hanno lasciato dentro (emozioni, intenti, sensazioni nel corpo, immagini, ulteriori propositi) e che effetti hanno portato fuori di te. Puoi tenere questa pratica a portata di mano integrandola nella tua vita di tutti i giorni.

Francesca Scarano

Dal libro La potenza del corpo (Anima Edizioni)

 

👉  Iscriviti alla nostra newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

🌈  Scopri le novità Anima Edizioni: https://anima.tv/novita-anima-edizioni/

😎  Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

💙  Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

➡️  Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette-anima-tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lascia un commento con Facebook

Torna su