04art_aghi

L’agopuntura per curare vari malanni, tra cui infertilità e stati infiammatori.

L’agopuntura, conosciuta in ginecologia soprattutto nella terapia delle amenorree e delle mestruazioni dolorose, si propone nellaterapia dell’infertilità, sia da sola, come primo approccio, sia in abbinamento ai trattamenti occidentali, raddoppiandone i risultati, come mostrato dalla medicina dell’evidenza, metodo statistico che verifica l’efficacia delle terapie. Nell’infertilità maschile si determina un significativo miglioramento della motilità, della vitalità e della morfologia degli spermatozoi. È importante che, quando necessario, effettuino le sedute di agopuntura entrambi i membri della coppia.

L’agopuntura agisce sui cinque elementi-movimenti: le fasi dell’incessante trasformazione dello yin/yang, infatti, siamo onda e corpuscolo, energia e materia in continua interazione e trasmutazione reciproca. Il reale è strutturato in una serie pressoché infinita di relazioni coinvolgenti l’uomo, “microcosmo” che risponde al macrocosmo. I cinque elementi movimenti sono il frutto di osservazioni condotte per migliaia di anni in milioni di persone con una componente organico-funzionale (yin) ed una componente energetica immateriale (yang).

Se questi due aspetti sono armonicamente correlati, si determina una condizione di benessere ed una capacità di resistere agli agenti patogeni. Interessante lo studio pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, che, dopo aver dimostrato che la citochina interferone-gamma è non solo attivatore, ma anche freno dell’infiammazione, ha interpretato la scoperta alla luce dellamedicina cinese: infatti essendoci nello yang lo yin, questo, alla fine, spegnerà l’infiammazione.

Sono stati identificati due circuiti, in equilibrio dinamico il circuito Th1 che ci protegge da virus e tumori ed il Th2 da batteri e parassiti extracellulari. Un ulteriore circuito: il Th17 avrebbe un ruolo chiave nella cronicizzazione dell’infiammazione, controllato dai primi due circuiti, il tutto perfettamente inquadrabile nell’equilibrio Yin e Yang.

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook