Spazio Nero-Avorio

C’è un universo nascosto nei contrari e negli opposti; esso si svela nel moto dell’accorgersi e diventa tutto d’un tratto meraviglia.
Ci siamo persi nel semplicistico e nelle parole usate a caso, ci siamo immersi in programmi assurdi che non ci attrezzano al nuovo e al miracolo. Ci siamo confusi e dispersi nelle trame delle parole.
Se è vero il vero, lo è anche il suo contrario… Monia nel meraviglioso mondo delle contraddizioni.

Monia Zanon

Monia Zanon

49. CREA IL TUO BLACK OUT MOMENTANEO

Cara anima in viaggio, quest’oggi vorrei che tu potessi permetterti di giocare con me. Un gioco molto importante per attrezzare il tuo sistema a vivere meglio.

Molte volte può essere accaduto che tu abbia lasciato che frequenze tossiche, nella tua dimora fisica, si appropriassero di te, e piano piano tu abbia finito per lasciare che ogni tua “stanza” fosse occupata da qualcosa che non ti apparteneva davvero.

Con l’oggi, se vorrai, potrebbero sparire tutte le barriere che ti impedivano di vedere, e questo con un semplice esercizio di trans-mentale (che trovi nel video allegato) che ho reso pubblico per dare la possibilità a sempre a più persone di tornare a impossessarsi del loro “castello” personale.

Non lasciarti influenzare dal fatto che questo video è gratuito! Spesso sottovalutiamo ciò che è in questa forma, non dandogli il giusto valore.
Si tratta in realtà di un progetto molto potente e mi auguro tu possa dargli un’importanza personale di alto livello.

Spero tu voglia scrivermi e raccontami cosa ne pensi e dove hai sentito (se hai sentito) l’energia che viene a prodursi in questa esperienza.

Mi farebbe piacere inoltre che tu possa condividere questo video con più persone possibile.
Credo fermamente che si possa vivere meglio di come si vive, e non è un’utopia… Basta accorgersi!

Buona vita e buon accorgerti!

23/05/11
49. CREA IL TUO BLACK OUT MOMENTANEO

Commenta l'articolo tramite e-mail

Messaggio (max 2000 caratteri)Tutti i campi sono obbligatori. L'e-mail non sarà pubblicata

Commenta l'articolo tramite Facebook