fbpx

Numeri: strumenti di conoscenza

Archetipi universali, strutture che appartengono alla natura della realtà, vie di accesso al cammino della conoscenza… I numeri sono la trama del nostro destino.

Per aprire la porta che conduce al cammino della Conoscenza occorre una chiave e il codice di accesso è riservato allo spirito umile e desideroso di verità. Io ho trovato questo codice nella simbologia dei numeri. Pitagora diceva che i numeri contengono i segreti delle cose, infatti il loro significato occulto ci comunica idee che il nostro linguaggio abituale non saprebbe esprimere.

I numeri da 1 a 9 sono archetipi, simboli di carattere universale. Per esempio la cifra 1 è il simbolo del principio, la cifra 2 della polarità, la cifra 3 della parola, la cifra 4 dell’azione, la cifra 5 dell’uomo, ponte fra cielo e terra. I numeri di due o più cifre sono combinazioni: le cifre essenziali si fondono dando luogo a nuove energie.

Meditare sui numeri diventa una guida iniziatica per un cammino di evoluzione personale alla ricerca del Sé, dell’Assoluto che è in noi, dell’Io divino. Come l’anima collega lo spirito al corpo, così la meditazione collega il cosciente all’incosciente, e la presa di coscienza del nostro Io profondo ci fa penetrare il senso della realtà oltre il velo che la maschera.

I miei strumenti di ricerca sono i Testi Sacri, gli Arcani Maggiori dei Tarocchi, libro di immagini che arriva dalla notte dei tempi, e la numerologia. Utilizzo le ricerche delle scuole di numerologia che offrono tecniche per elaborare i numeri della nostra vita: data di nascita e nome. Conoscere l’energia dei numeri che compongono il nostro tema natale, ci permette di prendere coscienza della nostra immagine, di assumere la responsabilità della nostra vita e dirigerla.

Prendere coscienza degli elementi della nostra personalità, significa imparare a coordinarli in modo armonico, eliminando le energie in eccesso. Possiamo conoscere noi stessi e quelli che camminano al nostro fianco; possiamo imparare a prendere una giusta distanza per una equilibrata visione delle situazioni; possiamo imparare a riunire cielo e terra, possiamo diventare esseri nuovi, vivi, liberi..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su